Lamborghini spicca nel GT Italiano e nel British GT

423 0
423 0

I tori di Sanr’Agata Bolognese sfrecciano in pista. Weekend da incorniciare per Lamborghini Squadra Corse, che domina nel British GT, vince la prima gara Endurance della stagione nel GT Italiano e coglie due secondi posti nell’Adac GT Masters.

Dolce Romagna. A Misano Adriatico primo successo e leadership nella serie Endurance e seconda vittoria della stagione nel Campionato Italiano Gran Turismo per la Lamborghini Huracán GT3 Evo. A imporsi sul circuito romagnolo, dopo essere andati a segno nel primo round della serie Sprint a Vallelunga, sono stati Jeroen Mul e Vito Postiglione. Per l’occasione affiancati da Alex Frassineti sulla vettura del team Imperiale Racing.

Coppia speciale. L’equipaggio italo-olandese ha praticamente dominato fin dalle fasi iniziali, con Postiglione (partito dalla terza fila) che in condizioni di pista bagnata si è portato al comando estendendo immediatamente il proprio vantaggio sul resto del gruppo. E lasciando la vettura a Frassineti con una ventina di secondi di margine.

Tutto perfetto anche quando al volante è salito Frassineti. Con Mul che ha completato l’ultimo “stint” tagliando il traguardo dopo 96 giri con un divario di 33 secondi sulla Audi di Charles Weerts e Norman Nato. Podio anche per Tuomas Tujula e Kang Ling, terzi con un’altra Lamborghini del Vincenzo Sospiri Racing, con il finlandese al comando nei primi giri.

Postiglione-Mul-Frassineti (Imperiale Racing,Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO #63)

Trionfo oltremanica

Nel frattempo il team Barwell Motorsport ha messo il sigillo nel secondo round stagionale del British GT. Il Lamborghini Factory Driver Phil Keen e il compagno di squadra Adam Balon hanno vinto entrambe le gare in programma sul circuito di Snetterton, al volante della Huracán GT3 EVO n. 79. Un risultato che consente al team britannico di prendere il largo in classifica generale, con 35 punti di vantaggio sui diretti inseguitori.

Mittle Europa. Ottime notizie anche da Most, Repubblica Ceca, dove l’Orange1 Grasser Racing Team ha colto una pole position e due secondi posti nel secondo weekend 2019 degli Adac GT Masters.

Il Lamborghini Factory Driver Mirko Bortolotti e Christian Engelhart hanno centrato il 2° posto in gara 1 al sabato sulla Huracán GT3 Evo n. 63. La domenica mattina è stata inaugurata dalla pole position del compagno di scuderia Franck Perera, al volante della vettura n. 82. Il pilota francese, da quest’anno entrato nella rosa dei Lamborghini Factory Driver, ha concluso la seconda manche al 2° posto. Slternandosi alla guida con Rolf Ineichen.

Postiglione-Mul-Frassineti (Imperiale Racing,Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO #63)

Ultima modifica: 19 maggio 2019

In questo articolo