Lamborghini sotto l’albero per il piccolo Xander

988 0
988 0

Una Lamborghini Aventador, a disposizione per un giorno, recapitata a casa direttamente da Automobili Lamborghini di Sant’Agata. E’ successo a una famiglia americana del Colorado che si è vista arrivare la fuoriserie sotto casa.

Lamborghini sotto l’albero per il piccolo Xander
Lamborghini sotto l’albero per il piccolo Xander

Protagonisti di questa storia dai colori natalizi sono Sterling Backus e suo figlio Xander, di dodici anni. Due grandi appassionati del marchio del Toro. Da circa un anno e mezzo padre e figlio lavorano nel loro garage in Colorado, per riprodurre una copia della Lamborghini Aventador SV con l’uso di una stampante 3D.

Lamborghini real lover, a Natale in Colorado con la famiglia Bakus 10

E l’altro giorno Sterling e Xander hanno aperto la porta del loro garage e si sono trovati davanti a un esemplare autentico di Aventador S in colore nero. Che hanno potuto guidare ed ammirare in ogni più piccolo dettaglio per un giorno.

Una supersportiva in Colorado

Il dono è stato motivato dal fatto che padre e figlio hanno dimostrato di essere veri amanti Lamborghini. Ed hanno avuto il privilegio di guidare la fuoriserie messa a disposizione dalla Casa del Toro. Trasformando così il loro sogno in realtà. L’Aventador S, svelata a fine 2016, è l’evoluzione del modello V12 lanciato nel 2011.

Lamborghini real lover, a Natale in Colorado con la famiglia Bakus 3

Ha un nuovo design aerodinamico, sospensioni riprogettate, maggiore potenza. E una dinamica di guida completamente rivista. «S» è il suffisso utilizzato per le versioni migliorate di modelli Lamborghini già esistenti.

Premio alla passione autentica

Ma non finisce qui. Sterilng e Xander sono i protagonisti del video che Automobili Lamborghini ha scelto per il Natale di quest’anno.  Katia Bassi, chief marketing & communication officer della Casa del Toro ha dichiarato. «Automobili Lamborghini – spiega Bassi – è contraria a qualsiasi tentativo di contraffazione. Tuttavia, la storia di questo padre e di suo figlio è prova di passione autentica. Ed è per questo che li abbiamo scelti come protagonisti del nostro video di Natale»

Pier Luigi Trombetta

Ultima modifica: 24 dicembre 2019

In questo articolo