Una Lamborghini Huracan in servizio all’aeroporto di Bologna

360 0
360 0

All’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, fra i carrelli dei bagagli, autocisterne per il carburante e rimorchiatori, è entrata in servizio anche una speciale one-off di Lamborghini Huracan in qualità di follow me car. Come suggerisce il nome, il suo compito è quello di indicare agli aerei il tragitto da seguire sulla pista durante le manovre a terra per raggiungere lo slot a loro assegnato.

Leggi anche: Mudetec, al Museo Lamborghini ieri, oggi e domani delle supercar

La Lamborghini dell’aeroporto di Bologna è una Huracan RWD a trazione posteriore, accessoriata con motore V10 aspirato da 5,2 litri e 580 cavalli di potenza. Si presenta con una livrea argentata arricchita da strisce gialle, realizzata ad hoc dal Centro Stile Lamborghini.

Questa Huracan RWD va a sostituire la sorella Huracan LP610-4, che ha lavorato come follow me car a Bologna dal 2016 a oggi. Un passaggio di testimone che conferma la collaborazione fra lo scalo bolognese e la casa di Sant’Agata. All’aeroporto Marconi, infatti, è presente uno showroom stabile dove si possono ammirare vari modelli Lamborghini e acquistare il merchandising ufficiale della casa del Toro.

Ultima modifica: 18 giugno 2019