Quando la Lamborghini Huracan finisce nella spazzatura

1970 0
1970 0

Disavventura in Cina per una Lamborghini Huracan finita… nella spazzatura. Un bolide della Casa di Sant’Agata Bolognese si è infatti andato a schiantare su un cumulo di rifiuti posizionati davanti a un muro di mattoni contro cui è definitivamente finita la corsa della vettura.

Le foto, riportate da alcuni media cinesi, faranno sicuramente molto male ai tanti appassionati di Lamborghini sparsi per il mondo e a cui piangerà il cuore nel vedere l’auto ridotta in questo modo. Il pilota e proprietario della Huracan ha perso il controllo dell’auto mentre viaggiava su una strada vicino a Loudi, nella provincia di Hunan.

Secondo le ricostruzioni, il guidatore non è riuscito a compiere una svolta lungo il percorso (forse per l’alta velocità che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo) e l’auto – dotata di interni in pelle rossi e neri in Alcantara, come si vede nella foto sotto – è finita dritta contro la montagna di rifiuti. I danni riportati sembrano abbastanza ingenti soprattutto alla parte anteriore, probabilmente anche alla zona delle sospensioni.

Sul florido mercato automobilistico cinese, la Huracan ha un prezzo attorno ai 4,3 milioni di yuan (poco più di 550mila euro) e per l’incauto guidatore le riparazioni non dovrebbero quindi essere troppo a buon mercato.

Ultima modifica: 24 marzo 2017