Lamborghini e Ducati, al via la terza edizione del progetto DESI

1261 0
1261 0

Dopo il successo della prime due edizioni del progetto di istruzione e formazione DESI (Dual Education System Italy), Automobili Lamborghini e Ducati, insieme ai sindacati di FIM – FIOM  – UILM Bologna, hanno firmato l’accordo che rinnova il percorso formativo duale promosso dalle due aziende bolognesi.

La terza edizione del progetto, avviato nel 2014 e rinnovato poi nel 2016, vede nuovamente il coinvolgimento degli Istituti Scolastici Belluzzi Fioravanti e Aldini Valeriani di Bologna, oltre all’importante supporto della Regione Emilia Romagna. Il percorso prevede l’attivazione di due percorsi biennali di istruzione/formazione rivolti agli studenti provenienti dalle classi III dei due istituti professionali bolognesi. Questi alterneranno periodi di studio in aula a mesi di apprendimento on the job, all’interno dei due laboratori DESI di Automobili Lamborghini e Ducati.

Il DESI III prevede, per l’anno scolastico 2018/2019, il coinvolgimento di oltre 40 studenti, ripartiti tra le due aziende. Una classe prenderà parte alle lezioni teoriche e pratiche in Automobili Lamborghini finalizzate alla specializzazione in Meccatronica per il settore auto. L’altra seguirà un percorso formativo analogo in Ducati, per acquisire la specializzazione in Meccatronica per il settore moto e Operatore CNC.

Le parole

Umberto Tossini, Chief Human Capital Officer di Automobili Lamborghini, commenta: “Il progetto DESI, che ci ha visti pionieri quattro anni fa nell’avvio del modello duale in Italia prima ancora che la cd. alternanza scuola-lavoro venisse introdotta stabilmente nell’offerta formativa, rinnova il nostro patto territoriale con le nuove generazioni e rappresenta un investimento concreto per la trasmissione della professionalità del mondo automotive, retaggio da sempre della nostra e di altre prestigiose aziende emiliane”.

Per i segretari generali di FIM CISL – FIOM CGIL – UILM UIL di Bologna, Marino Mazzini, Michele Bulgarelli e Luigi Zanini: “Con l’accordo di oggi si conferma che il DESI è stata una importante intuizione del sindacato dei metalmeccanici di Bologna e dell’Emilia Romagna, oggi positiva eccezione nel panorama dell’alternanza scuola lavoro. DESI è un modello importante anche perché in poco più di quattro anni si è arricchito con il contributo della contrattazione aziendale che ha anche disciplinato – sia in Automobili Lamborghini che in Ducati Motor – le modalità con cui gli studenti, al termine del percorso, possono entrare in azienda“.

Le R.S.U. di Automobili Lamborghini e Ducati Motor affermano: “Grande soddisfazione anche da parte delle R.S.U. di Ducati Motor e Automobili Lamborghini per la firma dell’ accordo odierno che dà continuità al progetto DESI.  Il progetto, partito inizialmente con il sostegno della Fondazione dei lavoratori del gruppo VW,  oggi prosegue anche grazie al contributo e l’impegno delle due R.S.U. le quali, con la loro costante presenza, accompagnano questi studenti nel loro percorso di ingresso nel mondo del lavoro”.

Ultima modifica: 13 settembre 2018