Lamborghini Aventador: richiamo per problemi con il cambio negli Stati Uniti

278 0
278 0

Di nuovo qualche problema negli Stati Uniti per Lamborghini. Dopo il ritiro delle Centenario presenti sul suolo statunitense per correggere un errore sull’etichetta di certificazione (ne avevamo parlato qui), ecco che la severissima National Highway Traffic Safety Administration ha deciso per un recall delle Aventador negli USA prodotte fra il 22 marzo 2011 (mese di uscita) e il 14 ottobre 2017.

Il problema è un po’ più grave rispetto a quello della Centenario: il motore della Aventador, il V12 da 6,5 litri e 700 cavalli, potrebbe infatti bloccarsi inaspettatamente in determinate condizioni di guida. In particolare l’arresto avverrebbe quando il pedale dell’acceleratore viene rilasciato al di sotto dei 2 mila giri/min, mentre la trasmissione con cambio 7 marce Independent Shift Rod passa a una marcia inferiore. Un problema di scalata, insomma, una manovra estremamente semplice e abbastanza comune. Il fatto che con un gesto così elementare si possa bloccare il propulsore in effetti può portare a qualche preoccupazione, soprattutto pensando all’evidente maggior rischio di incidenti.

Il richiamo partirà il 3 agosto, quando Lamborghini comincerà a mandare le notifiche ai propri clienti, e andrà a interessare circa 1.700 modelli di Aventador, sia in versione coupé che roadster.

Ultima modifica: 12 luglio 2018