La storia dell’uomo che ha acquistato 27 Tesla Model 3 per sbaglio

359 0
359 0

L’impazienza può giocare brutti scherzi. Un esempio arriva dalla Germania, dove un uomo, per un errore causato appunto dalla fretta, ha acquistato online 27 (ventisette) esemplari di Tesla Model 3, per un totale complessivo di ben 1,4 milioni di euro.

Leggi anche: Una McLaren 650S Spider mangiata da un asino. È successo in Germania

Ma come è stato possibile?

La spiegazione di questa avventura è molto semplice. Il nostro uomo, in procinto di sostituire la sua vecchia Ford Kuga, ha optato per la bella berlina elettrica di Elon Musk, sfruttando fra l’altro gli incentivi messi in campo dal governo tedesco per l’acquisto di veicoli ecosostenibili. Per comprare la sua nuova Model 3, l’uomo ha usufruito del servizio online Tesla. Un bug informatico e l’impazienza del cliente hanno però fatto nascere un guaio. Dopo aver scelto il modello da comprare il nostro ha cliccato sul tasto “completa l’ordine”, ma per un problema tecnico il cliente non ha ricevuto alcuna conferma dell’operazione. Nelle due ore successive, dunque, il signore tedesco ha più volte ripetuto l’operazione di acquisto, sempre senza ricevere alcun feedback. Le risposte non arrivavano, ma per ogni ordine l’uomo ha inserito nel suo carrello (confermando) ben 27 modelli, tanti quanti i tentativi fatti dall’impaziente cliente.

Com’è finita la vicenda?

Accortosi, finalmente, dell’errore, lo sprovveduto cliente si è visto imputare 1,4 milioni di euro di conto, di cui 2.700 euro già scalati dalla sua carta di credito per la sola prenotazione (100 euro per ogni singola auto). Tesla ha ovviamente compreso la situazione: all’uomo è stata addebitata infine la prenotazione per un solo modello.

Ultima modifica: 2 luglio 2020