La seconda vita di una Porsche Carrera GT

491 0
491 0

Sta ricevendo particolari apprezzamenti una recente rielaborazione realizzata da Porsche Classic, divisione del marchio tedesco che si occupa di rimettere in sesto vecchi modelli Porsche. Parliamo di una Porsche Carrera GT tirata a lucido, con un risultato davvero affascinante.

Leggi anche: Project Gold, la one-off di Porsche Classic venduta per 2,7 milioni

L’esemplare è di proprietà di un anonimo cliente e collezionista statunitense, il quale ha affidato agli specialisti di Porsche Classic il compito di far risplendere di nuova luce la sua vecchia Carrera GT, vettura che già di suo, in versione tradizionale, rappresenta un vero e proprio gioiello di tecnica e di stile automobilistico.

Il lavoro è stato impegnativo: i tecnici hanno infatti smontato completamente il veicolo e controllato ogni singola parte, andando a sostituire con ricambi originali le componenti inutilizzabili. Una volta sistemata la parte tecnica, gli esperti di Porsche Classic (in accordo con il cliente) hanno poi riverniciato la carrozzeria con la speciale tinta Oak Green Metallic, un colore usato da Porsche negli anni Settanta.

L’aspetto è stato reso ancora più esclusivo grazie a inediti cerchi in magnesio a cinque raggi dipinti in oro. L’anello delle ruote è stato invece rivestito d’argento e protetto dall’ossidazione con una vernice trasparente. Al centro del cerchione si può notare lo stemma Porsche inserito in una placca blu e argento.

Altri piccoli inserti, come la corona del volante, le pinze dei freni e la scritta Carrera GT sul posteriore, richiamano l’oro dei raggi.

Ultima modifica: 5 febbraio 2019

In questo articolo