La prima Chevrolet Corvette ZR1 andrà all’asta in beneficenza

540 0
540 0

Il primo esemplare prodotto dell’attesa nuova Chevrolet Corvette ZR1 non è destinato al mercato tradizionale. Verrà infatti battuto alla 47esima asta annuale di Scottsdale, in Arizona, per la casa d’aste Barret-Jackson, il prossimo 20 gennaio.

È GIÀ UN PEZZO DA COLLEZIONE

Non si conosce quanto sia la base di partenza e le stime su quello che sarà il prezzo finale, ma c’è da attendersi cifre importanti per un veicolo che sulla carta si pone già come un pezzo da collezione, nonostante non sia ancora stato messo sul mercato.

Come abbiamo già visto, la nuova ZR1 è la più potente Chevrolet Corvette mai realizzata, con il suo possente motore V8 da 6,2 litri e 755 cavalli, in grado di spingerla fino a 337 km/h di velocità massima e di restituire accelerazioni da 0 a 100 km/h in poco meno di 3 secondi.

I RICAVI IN BENEFICENZA

Tutto il ricavato dell’asta, anche i diritti di vendita della Barret-Jackson, andrà in beneficenza alla Stephen Siller Tunnel to Towers Foundation, fondazione creata in memoria del vigile del fuoco Stephen Siller, uno dei soccorritori morti in servizio durante gli attentati dell’11 settembre 2001, che si occupa di assistere i familiari dei soccorritori feriti in servizio o i familiari degli operatori scomparsi.

Ultima modifica: 3 gennaio 2018

In questo articolo