Kimera EVO37 sbarca negli USA con “Edda”, omaggio a Morricone

805 0
805 0

Il restomod d’eccellenza arriva oltreoceano. Kimera Automobili annuncia il proprio “sbarco” in America attraverso la consegna del primo esemplare di EVO37 al primo cliente californiano.

Kimera EVO37 sbarca negli Stati Uniti d'America - 10

La vettura si chiama “Edda” (chiamata così dal suo fortunato proprietario, come ormai da tradizione per ciascuna delle EVO37) e non rimarrà sola per molto nel “nuovo continente”.

Infatti il mercato statunitense si è già accaparrato diverse vetture e sono in corso altre trattative che potrebbero concludersi proprio nei prossimi giorni, portando Kimera al sold-out della sua fortunata serie limitata di 37 pezzi unici.

Kimera Automobili con il suo primo esemplare “americano” parteciperà alla mitica “Monterey Car Week”, dedicata interamente al mondo dell’automobile di ieri e di oggi.

Il programma della settimana comprende numerose e affascinanti manifestazioni, fra le quali “The Quail, a Motorsport Gathering” dove la EVO37 in versione azzurra/oro/carbonio verrà esposta venerdì 19 agosto presso lo stand di O’Gara Coach, uno dei più importanti dealer di auto sportive e di lusso della California.

Il calendario degli eventi prevede anche altri interessanti momenti sul circuito di Laguna Seca, per poi terminare con il celebre “Concorso d’Eleganza di Pebble Beach”, in programma domenica 21 agosto.

Il noto collezionista e pilota, che ha acquistato la prima Kimera EVO37 “americana” e che opera come imprenditore nel settore automobilistico, ha scelto il nome “Edda” per la sua passione per le composizioni di Ennio Morricone, spesso interpretate dal soprano Edda Dell’Orso. La vettura è azzurra, un omaggio al colore che ha visto tante auto da corsa americane sfrecciare in tutto il mondo, ma anche un omaggio all’Oceano azzurro che bagna la California.

Dopo l’appuntamento negli Stati Uniti, l’attività di Kimera Automobili tornerà immediatamente ad avere luogo nel “vecchio continente”, perchè a fine agosto a St.Moritz sarà consegnata l’auto acquistata da un collezionista svizzero, questa volta battezzata Victoria e con la carrozzeria nell’inedita tonalità rosso satinato.

Kimera Automobili è dunque molto vicina al sold-out, perché sono già più di 30 sulle 37 vetture in serie limitata previste, le auto ordinate dai collezionisti provenienti da ogni parte del mondo, inclusi Stati Uniti e Giappone.

Nonostante il momento storico certamente non facile per l’approvvigionamento delle materie prime e per l’automotive in generale, la produzione delle EVO37 e le consegne dei veicoli stanno proseguendo come da programma.

Le origini della EVO37

Trae le proprie origini dal passato, per far rinascere un’icona dell’automobilismo mondiale, portandola al massimo sviluppo prestazionale possibile, come se la vettura dell’epoca fosse stata concepita oggi, con la conoscenza e le tecnologie dei nostri giorni.

Il risultato di questa fusione crono-culturale è un’autentica “fuoriserie” stradale da oltre 500 cv e 550 Nm di coppia con un motore 2 litri quattro cilindri in linea con doppia sovralimentazione turbo/compressore volumetrico, realizzata con metodologie d’eccellenza tipiche dell’industria automotive e quanto di meglio viene offerto dalla moderna tecnologia in campo motoristico: 3D scanning, reverse engineering, CAD, CAE, prototipazione rapida, fresatura in CNC, sinterizzazione, elettronica e il non plus ultra delle soluzioni tecnologiche disponibili.

Kimera EVO37 è un’auto che, ispirandosi alla filosofia del Restomod, porta all’estremo questo concetto unendo lo stile, il sapore ed il fascino di una delle più leggendarie “regine” da corsa degli anni ’80, con le caratteristiche di una vettura moderna in termini di tecnologia, qualità e prestazioni.

Un tributo che vuole rendere omaggio a quelle leggendarie vetture degli anni’80 protagoniste dei Campionati Mondiali Rally, fra cui l’ultima Gruppo B a 2 Ruote motrici a vincere il titolo iridato, battendo le rivali a trazione integrale. Un’auto leggendaria che ha fatto scuola e che è diventata un modello cult per gli appassionati di automobilismo.

Kimera EVO37 rappresenta il punto d’incontro ideale fra l’auto da rally e la vettura stradale

Tradizione, rievocazione e celebrazione del passato incontrano l’avanguardia tecnologica e un design moderno e contemporaneo. Concepita con gusto e passione, è realizzata grazie ad estro e capacità tipicamente “Made in Italy”.

E‘ stata pensata e voluta da Luca Betti, CEO e pilota di rally con un prestigioso palmares internazionale. Betti si è occupato in prima persona dello sviluppo della vettura, insieme al Campione del Mondo Miki Biasion, che collabora fin dalla nascita del progetto.

Leggi ora: tutte le news su Kimera

Ultima modifica: 11 agosto 2022

In questo articolo