Jarvis, il robot nato a Bologna al CES 2018 di Las Vegas

219 0
219 0

Jarvis, il robottino prodotto dalla bolognese IOOOTA Srl è uno dei dieci partecipanti alla missione italiana al Consumer Electronics Show (CES 2018) di Las Vegas dal 9 al 12 Gennaio 2018, la più grande fiera mondiale di prodotti tecnologici di consumo.

Il claim “Let your things speak” della start up bolognese IOOOTA Srl è l’essenza delle proposte tecnologiche che l’azienda sviluppa, soluzioni in campo IOT (internet of Thing) che le hanno permesso di essere selezionata, dall’ICE e con patrocinio del ministero dello Sviluppo Economico, tra le 10 realtà italiane che parteciperanno alla missione italiana “Made in Italy, the Art of Tecnology” al Consumer Electronics Show (CES 2018) di Las Vegas dal 9 al 12 Gennaio 2018.

In particolare è stato selezionato Jarvis, la piattaforma tecnologica che permette all’utente di gestire i dispositivi che lo circondano e di farli letteralmente parlare ed interagire tra loro. Il nome è lo stesso dell’assistente di Tony Stark / Iron Man, celebre personaggio della Marvel.

Semplicità, comodità e sicurezza unite alla filosofia green per risparmiare energia, tempo e denaro.

Il “robottino” intelligente Jarvis è stato ideato sia per casa che per l’ufficio e fa si che l’utente possa controllare parametri importanti come il risparmio energetico, il controllo dei consumi, la sicurezza dei propri spazi e quella delle persone care.

Jarvis interviene in tempo reale sia in situazioni che per fretta o distrazione possono capitare, sia nella normale quotidianità con azioni più semplici, come regolare l’intensità dell’illuminazione, il comfort, l’accensione e lo spegnimento di dispositivi elettronici, persino in maniera automatica.

Ma come funziona esattamente?

Se usciamo di casa e ci dimentichiamo le luci o la TV accesa, Jarvis ce lo segnala sul cellulare e la spegne per noi.

Se rileva un’apertura anomala e non preventivata di una porta o una finestra (ad esempio mentre i proprietari di casa sono al lavoro), avverte in tempo reale inviando una notifica di allarme sul cellulare di tutti i destinatari che il proprietario stesso ha deciso di informare nel caso accada questo tipo di evento.

A quel punto, si è sempre liberi di decidere se verificare di persona o incaricare altri al posto nostro, ad esempio un istituto di vigilanza convenzionato con Jarvis stesso o con la nostra assicurazione.

Ma non basta. Jarvis è infatti già capace di riconoscere eventuali altri incidenti domestici come incendi, fughe di gas, allagamenti e movimenti sospetti all’interno dell’abitazione o dell’ufficio.

Allo stesso modo, se Jarvis rileva dal termostato una temperatura o umidità elevata o riscontra che, in base alle abitudini dei componenti della casa, non sia necessario che vengano riscaldate una o più particolari zone (magari perché abbiamo deciso all’ultimo minuto di rimanere fuori fino a tardi dopo il lavoro), avverte con una notifica sul cellulare in tempo reale l’utente che può quindi decidere, ovunque esso sia, di abbassare la temperatura in maniera puntuale o più semplicemente, di delegare questa noiosa attività a Jarvis che in autonomia, con una serie di scenari “auto-magici”, può adattare i diversi ambienti e far risparmiare all’anno fino al 30%.

E iniziare a riscaldare casa, solo quando stiamo concretamente rientrando. Ancora più interessante se si considera l’Ecobonus, gli sgravi fiscali prorogati dalla Legge di Stabilità.

La collaborazione tra IOOOTA Srl e aziende produttrici di elettrodomestici per casa e ufficio, pone le basi per un utilizzo ancora più avanzato del robottino che potrà avvisare l’utente di un utilizzo errato di un dispositivo, di un probabile malfunzionamento e a mettere direttamente in contatto l’utente con il giusto professionista, già disponibile per quella specifica esigenza, assistenza o riparazione (idraulici, fabbri, vetrai, falegnami, elettricisti etc.) e con altre realtà che offrono diversi servizi utili (dall’impresa di pulizie, alla baby-sitter, fino alla consegna della spesa)

Jarvis oltre ad imparare cosa accade e ad adattarsi, è flessibile, in evoluzione e continuamente espandibile sia per il partner industriale che per l’utente finale, che può decidere di collegare un domani nuovi prodotti che reputa interessanti e che magari trova semplicemente nel proprio centro commerciale, nella catena di distribuzione di fiducia o online.

Le parole di Luca Degli Esposti, fondatore e AD di IOOOTA Srl

Le potenzialità di Jarvis sono enormi: dall’assistenza delle persone anziane che vivono da sole fino ad arrivare alle multi–utility che possono impiegare la soluzione per monitorare i flussi dei consumi degli utenti per poi proporre offerte su misura. Siamo molto orgogliosi di essere stati selezionati, essere al CES 2018 significa vivere una preview di quello che sarà il nostro futuro dove gli spazi saranno intelligenti e le persone, grazie alla tecnologia, potranno vivere meglio risparmiando tempo e denaro. Lavoriamo ogni giorno per questi obiettivi.”

Ultima modifica: 3 gennaio 2018