Jaguar C-Type Continuation: la serie omaggio per i 70 anni della classica sportiva

378 0
378 0

Jaguar Classic, la divisione della casa inglese dedicata alla salvaguardia della tradizione del marchio, festeggia i 70 anni della celebre sportiva C-Type proponendo una speciale serie limitata chiamata Jaguar C-Type Continuation. Parliamo di otto esemplari, già da collezione, destinati ad altrettanti facoltosi clienti, che verranno costruiti a mano presso lo stabilimento Jaguar Land Rover Classic Works di Coventry.

La Jaguar C-Type, prodotta fra il 1951 e il 1953, deve la propria fama ai successi sportivi e al suo morbido ed elegante stile. Venne sviluppata da Malcom Sayer, designer e ingegnere esperto di aerodinamica in forza a Jaguar in quegli anni.

Jaguar C-Type Continuation 3
Jaguar C-Type Continuation (Foto: Jaguar Classic)

Nel 1951, quindi proprio al debutto, la Jaguar C-type si impose nel motorsport vincendo la 24 Ore di Le Mans, primo titolo per Jaguar nella prestigiosa gara di durata.

Nel 1952 la C-Type è una delle primissime auto da corsa a montare i freni a disco, tecnologia innovativa per l’epoca. L’anno successivo è di nuovo vincitrice della 24 Ore di Le Mans e altri successi sportivi arrivano grazie ad altri proprietari privati, che utilizzano la C-Type in svariate competizioni internazionali.

Delle Jaguar C-Type originali ne vennero costruite 53, 43 delle quali furono vendute a privati. La serie celebrativa Jaguar C-Type Continuation verrà invece proposta in soli 8 esemplari, tutti dotati di specifiche tecniche identiche alla C-Type di Le Mans ’53, ossia con propulsore sei cilindri in linea da 3,4 litri e 220 cavalli.

Ultima modifica: 29 gennaio 2021

In questo articolo