Hyundai: una nuova fabbrica per veicoli elettrici in Corea entro il 2025

315 0
315 0

Hyundai accelera la sua transizione elettrica pianificando la realizzazione di una nuova fabbrica dedicata ai veicoli elettrici. L’impianto sorgerà in Corea, patria del marchio, entro il 2025.

Non ci sono ancora dettagli esatti su questo nuovo stabilimento: non sappiamo dove esattamente sorgerà e nemmeno le dimensioni o la capacità di produzione. La notizia pare sia comunque corretta, arrivando, secondo Reuters, dallo stesso sindacato coreano dei lavoratori Hyundai. Sarà il primo sito di produzione completamente inedito aperto da Hyundai nel suo paese natale dal 1996.

Come già detto, la fabbrica si occuperà solo di veicoli elettrici. Non è dato sapere ancora quali modelli usciranno dalle catene di montaggio. La Hyundai Ioniq 5 è al momento realizzata al Ulsan, in Corea del Sud, e nello stabilimento di West Java, in Indonesia. Probabilmente nel nuovo polo prenderanno forma modelli inediti, tra cui forse anche la berlina elettrica Ioniq 6 o il SUV Ioniq 7.

Da notare che questo nuovo impianto non sarà l’unico di Hyundai dedicato solo alle auto full electric. Lo scorso maggio, infatti, la casa coreana ha annunciato un pacchetto di investimenti da 5,54 miliardi di dollari per costruire impianti di produzione di veicoli elettrici e batterie negli Stati Uniti, più precisamente in Georgia. La posa della prima pietra è calendarizzata all’inizio del 2023, con le prime produzioni avviate per l’inizio del 2025. L’impianto americano sarà in grado di costruire 300 mila veicoli all’anno, per lo più destinati al mercato statunitense.

Ultima modifica: 13 luglio 2022