Hyundai e Grab, una partnership per la mobilità futura

498 0
498 0

Giorni di annunci e collaborazioni per Hyundai, che ha esteso le proprie partnership con Grab. Questo è il principale player di servizi di mobilità on-demand del Sud-Est Asiatico. L’accordo consentirà di esplorare nuove opportunità nella sharing-economy e di guidare la mobilità futura in uno dei mercati in più rapida crescita del mondo.

Hyundai e Grab collaboreranno per sviluppare e proporre innovativi servizi di trasporto. Fra questi una nuova piattaforma che utilizzerà la Hyundai IONIQ elettrica. Attualmente Grab fa registrare una media di 3.5 milioni di corse al giorno e 2.3 milioni di conducenti in 8 Paesi e 168 città.

L’investimento di Hyundai segna l’inizio di una nuova e stimolante partnership con Grab“, dice Young Cho Chi, Chief Innovation Officer di Hyundai. “In questo modo il brand si avvicina alla realizzazione della propria visione di mobilità del futuro. Il ruolo di Hyundai nel campo dei veicoli eco-friendly, insieme all’esperienza di Grab nel mercato sud-est asiatico, permetterà di presentare ai clienti servizi davvero innovativi. Questo è comunque solo l’inizio. Continueremo infatti a incrementare le collaborazioni con i migliori fornitori di servizi di mobilità nel mondo“.

Attraverso il proprio spirito “Open Innovation”, Hyundai ha abbarracciato tecnologie e servizi innovativi che proiettano la visione del brand verso una mobilità green, connessa e libera. I progressi nei servizi di mobilità comprendono car-sharing, car-hailing e car-pooling.

Ultima modifica: 12 gennaio 2018