Hummer H1: il tuning esclusivo di Mil-Spec

287 0
287 0

L’Hummer H1 è tornato. Non parliamo della nuova attesissima versione elettrica, ma di un modello speciale in edizione limitatissima (un solo esemplare) realizzato da Mil-Spec, azienda statunitense con sede a Birmingham, in Michigan, specializzata in customizzazioni di altissima gamma.

Leggi anche: Hummer potrebbe diventare un brand di veicoli elettrici?

L’Hummer H1 di Mil-Spec ha un aspetto marziale, è lussuoso, è pieno di muscoli e può affrontare qualsiasi tipo di terreno: insomma, accontenta un vastissimo ventaglio di potenziali e facoltosi clienti. Per ora, però, darà soddisfazione all’unico anonimo cliente che lo ha appositamente ordinato a Mil-Spec.

Hummer H1 - Il tuning esclusivo di Mil-Spec 6
Hummer H1 – Il tuning esclusivo di Mil-Spec (Foto: Mil-Spec)

Partiamo dal cuore di questo bestione: il motore è un imponente Duramax diesel V8 da 6,6 litri, in grado di erogare fino a 507 cavalli di potenza e una coppia di 1.356 Nm. Per gestire tutti questi muscoli, l’Hummer H1 di Mil-Spec ha subito non poche modifiche al telaio, alle sospensioni, alla trasmissione e ai supporti del motore, tutti ridisegnati appositamente. Anche l’impianto frenante è stato realizzato ad hoc, con un nuovo sistema che contempla pinze Wildwood a sei pistoni.

Hummer H1 - Il tuning esclusivo di Mil-Spec 2
Hummer H1 – Il tuning esclusivo di Mil-Spec (Foto: Mil-Spec)

Il motore ovviamente beve parecchio: per questo è stata aumentata l’autonomia aggiungendo un secondo serbatoio da 114 litri per il carburante. La scocca è stata personalizzata, con un hard top e una gabbia metallica dal tenore off-road. All’interno spicca l’utilizzo di materiali di pregio per finiture e rivestimenti, che donano un tocco elegante all’Hummer H1 di Mi-Spec.

Hummer H1 - Il tuning esclusivo di Mil-Spec 8
Hummer H1 – Il tuning esclusivo di Mil-Spec (Foto: Mil-Spec)

Trattandosi di un modello unico, realizzato su misura, il prezzo è naturalmente esclusivo: 267mila dollari, ossia circa 237mila euro.

Ultima modifica: 8 luglio 2020

In questo articolo