Tre su tre: Honda Civic Type R fa il record anche a Silverstone

323 0
323 0

Altro giro, altro record per Honda Civic Type R. Dopo i due record sui circuiti di Magny-Cours e Spa-Francorchamps, la berlina a trazione anteriore ha segnato un nuovo primato anche a Silvestone. Con il tempo di 2’31”32, Matt Neal, pilota del British Tourism Car Championship, ha battuto quello stabilito sempre dalla Civic Type R nell’edizione 2016 della Type R Challenge.

Il prossimo weekend la Formula 1 sarà protagonista del Gp di Silverstone. Il circuito di 5,89 km è caratterizzato da rettilinei e curve ad alta velocità che richiedono una precisione millimetrica. Grazie alla spinta del motore TURBO VTEC da 2.0 litri, Civic Type R ha mostrato prestazioni eccezionali. Neal ha saputo sfruttarle al massimo sui rettilinei e nelle accelerazioni veloci in uscita dalle curve ad angolo stretto.

Silverstone è un circuito molto veloce che mette in risalto le doti aerodinamiche delle vetture. In modalità +R, il sistema di sospensioni adattive produce una stabilità di marcia che permette di attraversare a velocità più elevate il susseguirsi di curve. “Il vantaggio di Type R, per me, è evidente nelle curve ad alta velocità ed è offerto dalla stabilità, frutto della perfetta unione tra aerodinamica e nuovo sistema di sospensioni avanzato”, dice Neal. “Curve come la Copse e la Stowe al termine del rettilineo dell’Hangar possono essere affrontate a velocità elevate con la massima sicurezza”. Sui prossimi circuiti, a caccia di nuovi record, si cimenteranno fior di piloti come Jenson Button e Tiago Monteiro.

Ultima modifica: 2 luglio 2018