Dispositivo antiabbandono e noleggio, Hertz ha adottato Mymi sulla flotta

473 0
473 0

Hertz Italia e bluon insieme per proporre MyMi, il nuovo pratico dispositivo antiabbandono, incluso nel prezzo di noleggio del seggiolino auto della flotta Hertz, per rendere ancora più sicuro il viaggio dei piccoli Ospiti, da usare con o senza smartphone. Il seggiolino e il relativo dispositivo antiabbandono sono prenotabili sui canali standard di prenotazione Hertz, dal sito hertz.it al Call Center.

La sicurezza per Hertz riveste un ruolo di primaria importanza: per questo, a partire dallo scorso marzo, con l’obbligo di legge (Decreto Ministeriale n.122/2019) di utilizzo dei dispositivi antiabbandono per i bambini fino a 4 anni, Hertz Italia li ha resi disponibili, senza sovrapprezzi sul noleggio del seggiolino.

È stata scelta la soluzione proposta da bluon grazie alle sue peculiarità e ad alcuni aspetti esclusivi che la rendono particolarmente semplice e pratica. MyMi è universale e compatibile con gli ovetti e seggiolini auto che Hertz mette a disposizione dei propri Ospiti e presenta un importante punto di forza: il tracker-portachiavi in dotazione, che ne permette l’uso anche senza smartphone. In questo modo la configurazione è immediata e non richiede alcuna competenza tecnica. La tecnologia proposta da MyMi è ideale anche per chi preferisce avere tutto sotto controllo dal proprio smartphone: in questo caso si può installare l’app MyMi, disponibile sugli Store per Android dalla versione 5 in su e per iPhone (l’applicazione può essere utilizzata anche su  Apple Watch).

MyMi è stato progettato con estrema cura per tecnologia e design e, altro punto di forza importante, segnala l’abbandono involontario del bambino non con semplici SMS ma con veri e propri allarmi aptici, acustici e visivi sul telefono principale e su ogni altro smartphone associato.

Massimiliano Archiapatti

Le parole di Massimiliano Archiapatti, Amministratore Delegato di Hertz Italia

La sicurezza per Hertz è un elemento centrale, nel caso dei bambini diventa una priorità assoluta. Sembra assurdo e inspiegabile ma abbiamo assistito a troppi casi di abbandono, troppo spesso finiti in dramma. Alla fine dello scorso anno abbiamo iniziato ad approfondire il tema e a fare un’analisi attenta dell’offerta di mercato per trovare la soluzione più avanzata e completa. Sono molto soddisfatto della partnership che abbiamo stretto con bluon per il loro MyMi. Risponde perfettamente agli elevati standard Hertz, è perfettamente compatibile con i seggiolini che i nostri Ospiti possono noleggiare, con la massima praticità.”

“MyMi è una soluzione molto avanzata e prevede sia l’utilizzo legato allo smartphone attraverso la APP, che non. Questo ci è sembrato un elemento distintivo e che va incontro alle esigenze di un target molto ampio. Hertz predilige un approccio qualitativo sempre di alto livello ma anche semplice, per noi la peace of mind del Cliente è un elemento chiave”.

Le parole di Paco Simone, founder e CEO di bluon

Siamo felici di annunciare questa partnership con Hertz. Il nostro impegno è da sempre rivolto a garantire la tranquillità delle famiglie alle quali offriamo MyMi, un prodotto semplice e intuitivo, che grazie al tracker-portachiavi supera le limitazioni degli altri antiabbandono presenti sul mercato e che nel contempo include a vita nell’app gli allarmi ai familiari nei malaugurati casi di abbandono involontario dei bimbi a bordo”.

Paco Simone, founder e CEO di bluon
Paco Simone, founder e CEO di bluon

Leggi anche: Informazioni e video tutorial sull’uso del dispositivo antiabbandono MyMi.

Ultima modifica: 22 giugno 2020