Guida: drive control per aumentare la sicurezza del guidatore

1134 0
1134 0

La sicurezza alla guida per il conducente viene oggi migliorata dal nuovo sistema di drive control; vediamo di cosa si tratta.

L’industria automobilistica ha sviluppato negli ultimi anni dei nuovi tecnologici sistemi di sicurezza alla guida. I sistemi di drive control, permettono un’assistenza al guidatore, attraverso un’azione mirata. Ecco di cosa si tratta.

Cos’è

 

Per quanto riguarda il sistema di sicurezza drive control, quasi tutti i veicoli di nuova generazione dispongono di un sistema di time drive control. Si tratta sostanzialmente di una tecnologia che invita il conducente di un autoveicolo a fare un pausa e sostare dopo due ore consecutive circa di guida ad una velocità media che supera i 65 chilometri orari circa. Questo sistema opera attraverso un messaggio vocale che invita appunto il conducente ad una sosta; il messaggio vocale è solitamente accompagnato da una ulteriore segnalazione acustica.

La funzionalità del sistema di drive control è poi completata dalla tecnologia del driver attention alert. Questa è in grado, attraverso un sistema tecnologico all’avanguardia, di valutare lo stato di vigilanza del conducente, individuando ed identificando le deviazioni di traiettoria rispetto alla segnaletica orizzontale della carreggiata. Quando il driver attention alert avvertirà che l’andamento del veicolo sarà caratterizzato da una guida instabile e disattenta, che suggerisce un certo livello di stanchezza da parte del conducente, il sistema attiverà il primo livello di allarme.

Il conducente sarà successivamente allertato dal messaggio come ad esempio “stai attento” o “attenzione“, accompagnato da un forte segnale acustico. A seguito dei primi tre avvisi di primo livello, il sistema di drive control genererà un nuovo messaggio e segnale di avviso, con il messaggio “pausa” o ad esempio ” stop”, accompagnato da un segnale acustico ancora più pronunciato.

A cosa serve

 

Il sistema drive control è stato concepito e realizzato con lo scopo di diminuire gli incidenti stradali causati dalle disattenzioni, che sono diretta conseguenza della stanchezza del conducente. Drive control è una tecnologia installata sugli autoveicoli di nuova generazione, in grado di monitorare il tempo in cui il conducente si trova alla guida e di calcolare la velocità media del veicolo; il sistema sarà in grado di segnalare al conducente quando è necessario fermarsi per una sosta.

Allo stesso tempo, i sistemi di drive control sono oggi in grado di monitorare la guida del conducente, controllando che non vi siano oscillazioni del veicolo sulla carreggiata; qualora queste venissero registrare, il sistema interverrebbe con segnalazioni acustiche per segnalare lo stato di disattenzione causato dalla sonnolenza che interessa il conducente del veicolo.

Ultima modifica: 11 maggio 2018