Guida autonoma, secondo una ricerca le auto diventeranno dei bordelli mobili

524 0
524 0

La tecnologia self-drive è destinata a rivoluzionare la mobilità. Cambierà la concezione dell’auto e del viaggio, le vetture si guideranno da sole e la vita a bordo cambierà totalmente. Pure troppo, secondo una ricerca pubblicata da “Annals of Tourism Research” dell’University of Wisconsin-Stout.

I taxi a guida autonoma potrebbero diventare dei bordelli mobili, si sostiene nell’articolo. Non dovendo più guidare, ci sarà la possibilità di fare altro. Gli hotel a ore potrebbero essere rimpiazzati dai veicoli autonomi, i passeggeri potrebbero fare sesso mentre vengono trasportati in giro per la città. Ad esempio, si cita nella pubblicazione, prostitute e clienti.

Le compagnie installeranno delle videocamere nelle auto per prevenire comportamenti illeciti. Se però i veicoli autonomi venissero messi in commercio, difficilmente i privati monteranno delle camere nelle proprie auto. “Non è difficile immaginare il quartiere a luci rosse di Amsterdam in movimento”, si legge nello studio.

La Nbc ha parlato con Scott Cohen, uno dei ricercatori che si è occupato di questo dossier. Secondo lui, il sesso sui veicoli a guida autonoma non è un problema imminente. Le sue stime prevedono che almeno fino al 2040 la situazione sarà sotto controllo. La ricerca sottolinea che la tecnologia driverless avrà impatto negativo sugli hotel. Non essendo più necessario guidare, le persone potrebbero dormire durante il viaggio verso la loro destinazione.

Ultima modifica: 16 novembre 2018