Gran Premio Nuvolari a Borgo Scopeto Relais

345 0
345 0

Per il quarto anno consecutivo il Gran Premio Nuvolari, la gara automobilistica di regolarità riservata alle vetture d’epoca, farà tappa a Borgo Scopeto Relais. Sabato 19 settembre, infatti, i centocinquanta equipaggi iscritti alla 30esima edizione della prestigiosa competizione dedicata al famoso pilota mantovano, dopo la consueta sfilata in Piazza del Campo a Siena, sosteranno al Borgo per il tradizionale break di ristoro prima di ripartire alla volta di Arezzo.

Leggi anche: le novità del 30° Gran Premio Nuvolari

Una parata di stelle

La tappa a Borgo Scopeto è l’unico stop ufficiale in una location “privata” e dunque l’occasione unica per ammirare straordinari esemplari provenienti da tutto il mondo: dalle mitiche Bugatti alle leggendarie Alfa Romeo, Ferrari, Lancia e Maserati, ma anche splendide Riley, Aston Martin, MG, Bentley, Porsche, Mercedes, BMW e Triumph che hanno fatto la storia delle quattro ruote.

L’arrivo dei primi equipaggi è previsto per le ore 13.30, la ripartenza degli ultimi alle ore 16: ogni equipaggio sosterà al Borgo per circa 45 minuti (con una media quindi di due equipaggi in arrivo ogni minuto).

Per celebrare in perfetto stile toscano questa importante manifestazione, Pietro Fortunati, Executive Chef del Ristorante “La Tinaia” (interno al Relais) ha pensato a un grand buffet servito (nel rispetto delle norme anti Covid) a base di prelibati salumi e formaggi locali, piatti della tradizione, come la pappa al pomodoro e l’immancabile porchetta, e una ricca proposta di carni e verdure alla griglia; il tutto in abbinamento a una selezione di vini, fra cui il pregiato Chianti Classico di Borgo Scopeto.

Per tutti coloro che vorranno godere di questo speciale weekend fra motori e sapori, Borgo Scopeto Relais propone un esclusivo pacchetto che prevende il pernottamento con prima colazione e il pranzo a buffet con gli equipaggi.

Leggi anche: Gran Premio Nuvolari dal 17 al 20 settembre

Ultima modifica: 9 settembre 2020

In questo articolo