Pazza idea GM: l’auto si modifica come in Transformers

1248 0
1248 0

General Motors e la saga Transformers sono due marchi molto legati fra loro negli ultimi anni. La nuova generazione di Camaro, all’epoca, venne lanciata proprio dal film. Ora il costruttore americano sta cercando di trasformare la finzione cinematografica in realtà. GM ha infatti depositato una richiesta brevetto per la modifica delle auto nella vita reale.

I disegni sono stati intercettati da GM Inside News. Ovviamente le vetture non si trasformeranno in robot come in Transformers. La richiesta di brevetto è stata depositata per “metodi e sistemi di riconfigurazione della geometria dell’auto“. In pratica, GM sta studiando la possibilità di modificare la linea della vettura a seconda delle necessità. Quindi abbassando la linea del tetto, oppure allargando l’auto per renderla più o meno efficiente aerodinamicamente.

L’idea è creare una vettura che può adattarsi alle varie situazioni. Diventare più spaziosa se deve ospitare tanti passeggeri, oppure ridurre le dimensioni se si è soli o in due. Sostanzialmente, premendo un pulsante, la vettura può trasformarsi da una simil sportiva a due posti in un Suv a sette.

Quanto un’idea del genere possa essere riproducibile nella realtà è un grande punto interrogativo. Può probabilmente trovare uno sviluppo nell’ottica della guida autonoma. Oggi diventa complicato, però, pensare a qualcosa di più una concept car da esposizione.

Ultima modifica: 11 maggio 2018