Geely punta a Daimler: i cinesi voglio entrare nella proprietà Mercedes

1481 0
1481 0

Geely, uno dei colossi dell’industria automobilistica cinese, ha intenzione di acquisire una grossa quota della tedesca Daimler. La notizia arriva dal quotidiano Bild, che cita una fonte anonima. L’azienda cinese, già proprietaria di Volvo e Lotus, sembra voglia aggiudicarsi una fetta consistente del gruppo tedesco, arrivando a diventare il maggior azionista di Daimler.

TRATTATIVE IN CORSO: L’OBIETTIVO È LA TECNOLOGIA

Non è proprio una novità. Già nel novembre scorso Daimler ha rifiutato un’offerta di Geely, che si era proposta di acquistare il 5% delle azioni. Con quel no, però, i tedeschi non hanno chiuso completamente le porte al gigante cinese.

Da parte sua Geely sembra avere come obiettivo l’accesso alla tecnologia Daimler nel campo dei veicoli elettrici. Un mondo nel quale il gruppo tedesco, come tante altre case automobilistiche, sta investendo molte risorse. Non a caso, sempre lo scorso autunno, si era parlato di una possibile joint venture fra l’azienda cinese e quella tedesca nella realizzazione di un impianto produttivo a Wuhan, specializzato nella produzione di veicoli a zero emissioni.

Ultima modifica: 6 febbraio 2018