Ganasce dei freni: cosa sono e come funzionano

1636 0
1636 0

Le ganasce dei freni sono una parte molto importante del sistema frenante di un autoveicolo; vediamo come funzionano queste componenti.

Le ganasce dei freni vengono impiegate per i sistemi frenanti che utilizzano il meccanismo di frenata a tamburo; per i sistemi frenanti che invece utilizzando i meccanismi a disco si utilizzeranno le pastiglie. Sia le pastiglie che le ganasce possono trovarsi all’interno di diverse tipologie di veicoli, a seconda del sistema frenante installato sul mezzo. Bisogna chiarire in modo semplice che cosa sono le ganasce e qual è la loro funzione principale. Una volta  compreso il loro funzionamento si sarà anche in grado di avvertire eventuali problemi.

Cosa sono

 

Raramente le ganasce vengono oggi impiegate come unico sistema frenante dei veicoli. La motivazione è relativamente semplice. I freni a tamburo sono caratterizzati da una minore affidabilità e per questo motivo oggi le ganasce vengono esclusivamente impiegate in un sistema frenante combinato, a disco con l’integrazione di un complesso di freni a tamburo.

Nelle combinazioni integrate i freni a tamburo vengono tendenzialmente utilizzati solamente per il freno a mano di stazionamento; quelli a disco vengono invece utilizzati per tutte le diminuzioni di velocità dell’autoveicolo in movimento.

Funzione

 

Per quanto riguarda il funzionamento dei freni a tamburo, le ganasce sono posizionate in coppia all’interno di questo sistema. Ogni freno sarà responsabile unicamente del rallentamento e dell’arresto di una sola ruota. Il posizionamento delle ganasce è un’operazione da un punto di vista tecnico molto semplice; questi elementi sono infatti composti da un particolare supporto metallico sul quale è alloggiata la pastiglia (ovviamente non si tratta delle comuni pastiglie che vengono utilizzare per il sistema frenante a disco).

Le ganasce verranno installate nel sistema frenante a tamburo in modo tale che vengano pressate dai cilindri di comando del freno della ruota; ciò avverrà con movimenti che verranno attutiti da un regolatore. Ovviamente, esattamente come ogni componente dell’autoveicolo, anche le ganasce saranno soggette all’usura. Questa sarà per lo più causata dall’azione del liquido dei freni. Questo liquido sarà infatti in grado di corrodere le pastiglie e rendere pertanto necessario un intervento.

Tuttavia andrà precisato che le operazioni di manutenzione per i freni a tamburo saranno certamente più semplici e sporadiche delle operazioni di manutenzione relative ad un sistema di freni a disco. Le componenti dei freni a tamburo sono, infatti, più longeve di quelle che caratterizzano quelli a disco.

Ultima modifica: 11 maggio 2018