Il frutto della corruzione: 13 milioni di dollari di supercar all’asta

176 0
176 0

Lamborgini Veneno, LaFerrari, Koenigsegg One:1, McLaren P1, Aston Martin One-77 e Bugatti Veyron: sono questi solo alcuni dei modelli che verranno battuti all’asta in blocco in Svizzera, a Ginevra, da Bonhams, il prossimo 29 settembre. Si tratta di una collezione dal valore stimato di ben 13 milioni di dollari, sequestrata dalle autorità svizzere al vice presidente della Guinea Equatoriale Teodoro Nguema Obiang Mangue, figlio del leader storico della nazione africana, Teodoro Obiang Nguema Mbasogo, a seguito di un’indagine per riciclaggio di denaro sporco.

La polizia di Ginevra ha sequestrato queste supercar in una zona di carico nell’aeroporto cittadino nel 2016, dopo l’apertura di un procedimento penale contro il politico africano. Obiang è da tempo sotto la lente di ingrandimento delle autorità internazionali: i suoi costosissimi gusti sono oggetto di indagini da parte di molti paesi. Ad esempio, nel 2017, è stato condannato a tre anni di prigione (mai scontati) per appropriazione indebita da parte di un tribunale francese, che ha ritenuto illegale l’acquisto di una villa parigina, un jet privato e una flotta di auto di lusso: il denaro infatti arriverebbe da fondi rubati al proprio paese.

Anche negli Stati Uniti Obiang ha avuto dei guai, dove ha accettato un accordo da 30 milioni di dollari per risolvere le accuse secondo le quali avrebbe usato il denaro rubato in Guinea Equatoriale per acquistare una villa in California, un aereo e addirittura una considerevole collezione di cimeli di Michael Jackson, fra cui un guanto bianco utilizzato dal musicista nel tour mondiale di ‘Bad’. In Brasile, nel 2018, le autorità hanno sequestrato a Obiang oltre 16 milioni in contanti e orologi di lusso.

Fra i modelli all’asta il prossimo 29 settembre a Ginevra c’è una Lamborghini Veneno adornata con i colori della bandiera italiana, uno dei nove esemplari prodotti per celebrare i 50 anni della casa del Toro. Si stima valga più di 4,5 milioni di euro. Ci sono anche una LaFerrari in edizione limitata (un’auto da 2,5 milioni di euro), una Koenigsegg One:1 da 2 milioni di euro, una McLaren P1, una Aston Martin ONe-77 e una Bugatti Veyron.

Ultima modifica: 6 agosto 2019