Ford Mondeo rinasce: ma solo per il mercato cinese

212 0
212 0

Dal 2022 la Ford Mondeo smetterà di essere venduta in tutto il mondo, tranne in Cina. I clienti del grande paese asiatico avranno infatti la possibilità di acquistare la quinta generazione di Ford Mondeo, prodotta da una joint venture tra l’Ovale Blue e l’azienda cinese Chang’an Automobile, nella città di Chongqing.

La nuova Ford Mondeo, che è stata presentata attraverso una serie di fotografie sul sito del Ministero dell’Industria e delle Tecnologie Informatiche cinese, sarà pronta per le consegne a partire dal secondo trimestre del 2022. Si mostra come un’elegante berlina a quattro porte dalle dimensioni generose, che richiama nel design il crossover Evos.

Anche gli interni, nonostante non ci siano al momento anticipazioni, dovrebbero avere lo stesso stile della Evos. Il protagonista sul cruscotto, pare, sarà un grande display largo più di un metro. L’infotainment sarà gestito dal nuovo sistema Ford Sync+ 2.0 UX, supportato da un pacchetto software sviluppato da Baidu: fra le varie funzioni, ci saranno l’assistente virtuale, sistemi di assistenza alla guida di livello 2 e tecnologie car-to-X, oltre alla possibilità di effettuare aggiornamenti via etere.

La piattaforma su cui si basa la nuova Ford Mondeo è la C2 di Ford, la stessa usata per la Mk4 Focus. Si tratta di una base modulare che permette di produrre auto dalle dimensioni differenti, dalla Fiesta fino al SUV Edge.

Ultima modifica: 9 novembre 2021

In questo articolo