Ford Bronco: niente V8 a causa delle normative sulle emissioni

152 0
152 0

L’atteso nuovo fuoristrada dell’Ovale Blu, il Ford Bronco, non verrà proposto nella variante con motore Coyote V8. Lo hanno confermato Jeff Seaman, Global Program Manager di Ford, ed Eric Loefller, ingegnere capo nel progetto Bronco, in un’intervista al sito Muscle Cars & Trucks. La ragione è molto semplice: la necessità di rientrare nei limiti di emissioni di CO2 imposti dal governo statunitense ai produttori di automobili.

In Ford non sono comunque preoccupati. Come ha spiegato Loefller, i clienti di oggi chiedono cavalli, coppia e bassi consumi, non certo (o comunque non tanto) grandi cilindrate. L’attuale motore Ford EcoBoost V6 da 2,7 litri promette di rappresentare il perfetto compromesso.

“Se l’esperienza del cliente fosse davvero migliore con un motore Coyote V8, lo prenderemmo in considerazione”, dice Seaman, “Ma, in tutta onestà, il nostro EcoBoost V6 è già più che sufficiente”.

Un possente motore V8 sul Ford Bronco, dunque, è da escludere in moto categorico. A meno che il mondo dei tuner e dei preparatori non si voglia sbizzarrire con il nuovo fuoristrada Ford.

Ultima modifica: 14 settembre 2020