Ford Bronco First Edition: già venduto il primo modello usato a oltre 120mila dollari

222 0
222 0

Ford Bronco, il nuovo fuoristrada dell’Ovale Blu, non ha ancora debuttato sul mercato, eppure ha già un ruolo da protagonista nel campo dei veicoli usati. Come può accadere? La storia è semplice: lo scorso fine settimana, all’asta di Mecum Auctions a Dallas, negli Stati Uniti, è stato venduto un modello di Ford Bronco First Edition del 2021. Si tratta di uno degli esemplari della prima edizione speciale, che avrebbe dovuto anticipare di poco l’uscita del catalogo “per tutti”.

La nota più curiosa di questa faccenda è data dal prezzo pagato dall’acquirente che si è aggiudicato l’asta: ben 126.500 dollari, circa 107mila euro, il che significa più del doppio del prezzo consigliato di listino per il Bronco First Edition e addirittura quattro volte più di quello del Bronco in versione base (per gli USA si parte da 28.500 dollari) in arrivo nei prossimi mesi.

Come sappiamo, la tabella di marcia per l’uscita del Ford Bronco non è stata rispettata, a causa soprattutto dei ritardi nelle forniture di componenti (problema che ha colpito molte case automobilistiche). Chi aveva prenotato il suo nuovo fuoristrada deve attendere ancora un po’ di tempo e le prenotazioni sono state così numerose che Ford ha addirittura deciso di bloccare quelle online per non accumulare ulteriori ritardi.

Questa situazione, oltre a creare qualche disagio e un po’ di impazienza, ha in qualche modo contribuito a rendere ancora più preziosi i pochissimi Ford Bronco First Edition già in circolazione: praticamente dei mezzi da collezione.

Ultima modifica: 14 settembre 2021

In questo articolo