Fiat rinnova la partnership con Torino Auxilium basket

1455 0
1455 0

Fiat rinnova la partnership con Torino Auxilium basket. Per la seconda stagione consecutiva, il marchio è sponsor della pallacanestro sotto la Mole, la storica società subalpina che milita nel campionato di serie A. Che ha riportato il grande basket nel capoluogo piemontese dopo ventidue anni di assenza.

Il marchio Fiat è storicamente legato al mondo dello sport. Dalla Nazionale di calcio al mondo delle corse sino al sostegno alle tante discipline. Che ogni giorno sono praticate a qualunque livello sui campi di gara, nelle palestre, nei circuiti o nelle piscine dell’intero Paese.

Questa partnership rappresenta quindi un legame particolarmente forte in cui il marchio Fiat crede. Anche come testimonianza concreta verso la città di Torino per la sua presenza da protagonista nel mondo del basket in particolare e nel mondo dello sport, in generale.

La perfetta compagna di viaggio di questa rinnovata avventura sportiva sarà nuovamente la Fiat Tipo, l’automobile che rappresenta il connubio ideale tra spaziosità, funzionalità, stile, design e valore. Una vettura che si concilia perfettamente con lo spirito della pallacanestro. Soprattutto nella nuova versione S-Design, la declinazione sportiva ordinabile in tutte le concessionarie Fiat dalla scorsa settimana.

Fiat rinnova la partnershi con Torino Auxilium basket

La Tipo come l’Auxilium

La Tipo è la vettura più venduta nel proprio segmento in Italia. Ed è nella top ten europea delle automobili più vendute. Al suo pari la Fiat Torino intende presentarsi da protagonista. Sia nel campionato italiano sia in Eurocup. Numerose le novità rispetto alla scorsa stagione. A partire dal nuovo allenatore Luca Banchi, un coach che ha nel proprio DNA una storia di vittorie e successi. Che potrà trasmettere con passione e competenza a tutta la squadra.

C’è una ex stella NBA

Inoltre, la nuova presenza della stella del roster, la guardia slovena Saša Vujačić, due volte campione NBA con i Los Angeles Lakers. Insieme a Garrett, Patterson e Jones, assicurerà alla Fiat Torino un ruolo di primo piano.

Ultima modifica: 21 settembre 2017

In questo articolo