Ferrari 599 GTZ Nibbio Zagato, all’asta l’unico esemplare con cambio manuale

412 0
412 0

La Ferrari 599 GTZ Nibbio Zagato è un pezzo quasi unico della collezione del Cavallino. Lo è sicuramente l’esemplare con il cambio manuale. La supercar, nata dalla collaborazione fra Maranello e Zagato, è stata prodotta nel 2007 in sole nove unità. Di queste, otto hanno una trasmissione semi automatica. Solamente una ha un cambio manuale a sei velocità.

E quest’ultimo esemplare cerca un nuovo proprietario. Sarà infatti battuta all’asta a Dubai dal rivenditore Tomini Classics. Per questo pezzo unico, con 26.772 chilometri percorsi, il prezzo di partenza è di 1,49 milioni di dollari. Al cambio attuale 1,3 milioni di euro. Basata sulla Ferrari 599 GTB, la 599 GTZ Nibbio Zagato è spinta da un motore aspirato V12 da 6.0 litri. La potenza è di 620 cavalli, la coppia di 607 Nm.

Nonostante si sia ispirata alla 599 GTB, questa edizione speciale si discosta molto da quella vettura. Il frontale ospita una calandra rinnovata, nuove prese d’aria e gruppi ottici anteriori ridisegnati. Cambi ancora più significativi sono quelli effettuati al posteriore della vettura. Zagato ha infatti rivoluzionato la fisionomia del tetto. Ha arretrato il lunotto posteriore abbassandolo e sistemandolo a metà del portellone. Il nuovo tetto e il lunotto sono bianchi in contrasto con il resto della carrozzeria blu scuro.

Ultima modifica: 5 dicembre 2018

In questo articolo