Ferrari 296 GTB trionfa ai Car Design Award di Auto&Design

469 0
469 0

Una Rossa di stile, come sempre. Ferrari 296 GTB si è imposta nella categoria Production Cars dei prestigiosi Car Design Award, istituiti nel 1984 su iniziativa della rivista italiana Auto&Design. La cerimonia di premiazione si è svolta ieri nel prestigioso ADI Design Museum di Milano, nel corso della Milano Design Week.

Il Car Design Award si rivolge ai progetti che hanno contribuito all’evoluzione del design automobilistico. I vincitori vengono selezionati da una giuria di 11 esperti giornalisti. Esponenti delle più prestigiose testate automobilistiche a livello internazionale, tra le quali Auto&Design.

La giuria ha motivato il riconoscimento con la seguente motivazione:

«Creare una forma così bella e organica nel rispetto di tutte le normative vigenti e allo stesso tempo dotare la vettura di tecnologia e prestazioni di altissimo livello è davvero impressionante. L’influenza delle leggendarie auto sportive da corsa degli anni 60 si ritrova nella Ferrari 296 GTB. E il risultato finale è una grande interpretazione contemporanea di un linguaggio di design classico».

La 296 GTB, evoluzione del concetto di berlinetta sportiva a 2 posti a motore centrale-posteriore Ferrari, ha rappresentato una rivoluzione per la Casa di Maranello. Ha introdotto una nuovissima motorizzazione V6 a 120° accoppiata a un motore elettrico plug-in (PHEV). Il powertrain è in grado di erogare fino a 830 cavalli. Il rapporto peso/potenza è di 1,77 kg per cavallo.

Leggi ora: Ferrari 296 GTB, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 13 giugno 2022