Ferrari 250 GT California Spider venduta all’asta per 18 milioni di dollari

1261 0
1261 0

La vera notizia è che la Ferrari 250 GT California Spider non è nemmeno nella Top 10 delle auto più care della storia. Lo splendido esemplare di Maranello è stato battuto all’asta per 17,99 milioni di dollari. RM Sotheby’s a New York ha tenuto a battesimo la vettura del 1959. E la Ferrari 250 GT LWB California Spider Competizione By Scaglietti ha raggiunto quella cifra.

Il numero di telaio è il 1451 GT, ma a rendere unico questo esemplare è il fatto che sia uno dei due costruiti con corpo in alluminio. Inoltre, questa vettura finì terza di classe e quinta assoluta alla 24 Ore di Le Mans del 1959. Nei decenni successivi al ritiro dalle competizioni, l’auto si è sottoposta a vari restauri. Ha ottenuto la certificazione Ferrari Classiche e fatto incetta di prestigiosi premi. Quello di classe a Pebble Beach e il platinum award a Cavallino Classic.

Irraggiungibile Ferrari 250 GTO

L’esorbitante prezzo di 17,99 milioni di dollari (15,25 milioni di euro), come si diceva, non colloca però la 250 GT California Spider fra le 10 auto più care mai vendute all’asta. Al decimo posto della Top Ten c’è infatti la Ferrari 250 GT SWB California Spider del 1961. In cima alla lista c’è invece una Ferrari 250 GTO del 1962, venduta a 38,1 milioni di dollari a un’asta del 2014.

Ultima modifica: 11 dicembre 2017