In Europa 8,4 milioni di viaggi in auto sono stati sostituiti da oltre 60 milioni di viaggi su monopattini ed e-bike Voi

722 0
722 0

Voi Scooters, il principale operatore europeo di scooter elettrici, lancia il primo Micro-Mobility Day europeo. 

Dal lancio delle operazioni in Europa tre anni fa, oltre 60 milioni di viaggi sono stati fatti su monopattini e e-bike Voi in più di 70 città in 11 paesi. Gli utenti Voi hanno permesso alle città europee di sostituire oltre 8,4 milioni di viaggi in auto e alle città di risparmiare complessivamente oltre 1.680 tonnellate di emissioni nocive di anidride carbonica (Co2e). La riduzione di Co2 è stata stimata dal calcolatore dei cambiamenti climatici Voi sviluppato con e verificato dai ricercatori dei trasporti del MaaSLab dell’UCL. 

Nell’ultimo anno, il servizio Voi Technology in Italia e in particolare nelle città di Milano (da agosto 2020) Roma (da ottobre 2020), e Torino (da luglio 2021) ha sostituito 76.000 viaggi in auto e risparmiato 40,3 tonnellate di emissioni di CO2 che equivalgono a 17.244 litri di benzina bruciati.

Paesi come il Regno Unito, la Svezia e la Danimarca hanno abbracciato la micro-mobilità e sono all’avanguardia nella transizione dalla dipendenza dalle auto inquinanti verso mezzi di trasporto sostenibili. In media, in tutte le città, i tassi di sostituzione delle auto sono aumentati del 36% dal 2019 al 2021. Questo indica che man mano che la micromobilità condivisa diventa sempre più un pezzo affidabile nel puzzle delle soluzioni di mobilità disponibili in città, ci sono sempre più possibilità che i monopattini sostituiscano le auto. 

Le parole do Fredrik Hjelm, CEO e co-fondatore di Voi

Abbiamo lanciato Voi con l’obiettivo di trasformare la mobilità e incoraggiare le persone a lasciarsi alle spalle le loro auto a favore di trasporti sostenibili e a zero emissioni di carbonio come monopattini e biciclette. Da allora, abbiamo aiutato milioni di persone a fare scelte ecologiche nella loro vita quotidiana proponendo l’utilizzo di monopattini e biciclette elettriche. Ma la necessità di rendere le nostre città più vivibili è più urgente che mai, e lo abbiamo visto dalle temperature estremamente calde in Europa questa estate e dagli incendi in alcuni luoghi. Lavorando a stretto contatto con le città e le comunità locali, possiamo incoraggiare le persone in tutto il mondo ad abbracciare la micro-mobilità per adattarla alle loro vite. Continueremo a fare pressione su questo e non vedo l’ora di vedere i progressi che faremo nei prossimi 12 mesi“. 

C’è ancora molto da fare

Voi si impegna a rendere le città più sostenibili e vivibili nel 21° secolo e crede che la micro-mobilità sia parte della soluzione per far sì che questo accada. Come parte del Micro-Mobility Day, Voi si sta impegnando a pubblicare un indice annuale delle città in tutta Europa che stanno sostituendo le auto con un trasporto sostenibile di micro-mobilità. Nonostante i traguardi raggiunti fino ad ora, è importante continuare a cercare e sostenere i modi per migliorare le città al meglio.

Il modello di Voi consiste nel lavoro in tandem con i servizi per creare un’alternativa olistica al viaggio in auto nelle città. Un modo è quello di collaborare con altre modalità di trasporto migliorando ad esempio l’accesso al trasporto pubblico e promuovendo modalità di movimento attive come camminare e andare in bicicletta. Una recente integrazione pilota da parte dell’operatore ferroviario di Stoccarda S-Bahn Stuttgart ha visto un aumento di almeno il 35% dei biglietti ferroviari acquistati dagli utenti Voi che terminano alla stazione di Bad Cannstatt, rispetto al resto della città. Inoltre, il numero di viaggi Voi dell’ultimo miglio è aumentato di oltre il 250% nella stessa stazione dopo l’installazione delle rastrelliere di parcheggio.

“Città in 15 minuti”

Inoltre, Voi si è impegnata all’inizio di quest’anno ad aiutare le città ad abbracciare il modello della Città in 15 minuti. Questo concetto di sviluppo urbano, ideato dal professor Carlos Moreno, propone che tutto dovrebbe essere accessibile ai cittadini entro 15 minuti a piedi, in monopattino o in bicicletta. 

Invertendo la dipendenza dall’auto e riducendo al minimo la necessità di viaggi a lunga distanza, il modello di città di 15 minuti può trasformare le città da luoghi stressanti e inquinati in luoghi vibranti per vivere e lavorare dove tutto ciò di cui si ha bisogno può essere raggiunto entro un quarto d’ora di tempo. Voi si sta anche impegnando attivamente con le città e i governi locali per continuare la discussione sui modelli di vita post-coronavirus e su come la micro-mobilità possa essere un’altra opzione per viaggi più puliti e sicuri mentre il mondo continua a guarire dalla pandemia.

Ultima modifica: 27 agosto 2021