Elon Musk ha completato il primo tratto dei tunnel sotterranei a Los Angeles

435 0
435 0

La Boring Company, la società di Elon Musk specializzata in questo settore, ha completato il primo tratto di tunnel sotterranei a Los Angeles. Il boss di Tesla lo ha annunciato su Instagram allegando un video. Come noto, l’intento di Musk è snellire il traffico della metropoli californiana. Nei tunnel ci saranno delle rotaie sulle quali le vetture o le “capsule autobus” viaggeranno ad alte velocità.

Il primo tunnel della Boring Company sotto Los Angeles è quasi completato“, ha annunciato. “Attendiamo le ultime approvazioni e in pochi mesi offriremo delle corse gratuite al pubblico“. Poi, Musk ha scritto che la priorità verrà data a pedoni e ciclisti. Un leggero cambio di strategia rispetto alle intenzioni iniziali, quando le auto erano il focus principale. Ora si passa al trasporto pubblico di massa. “Il sistema darà sempre la priorità alle capsule per pedoni e ciclisti a un costo inferiore del biglietto dell’autobus“.

Il tratto completato dovrebbe essere quello fra West LA e Inglewood. Nelle intenzioni iniziali doveva essere di 6,5 miglia (10,4 km), ma al momento non sono stati diffusi dettagli in tal senso. La mappa dei tunnel sotterranei, una volta completati, dovrebbe coprire sostanzialmente tutta l’area di Los Angeles. Nella direzione nord-sud dovrebbero andare da Sherman Oaks all’aeroporto di Long Beach. Nel verso ovest-est dall’aeroporto internazionale di Los Angeles al Dodger Stadium.

Ultima modifica: 14 maggio 2018