Elon Musk inaugura il primo tunnel sotterraneo

337 0
337 0

Elon Musk, tramite una ormai consueta salva di tweet e una conferenza stampa (trasmessa sul sito di The Boring Company), ha inaugurato il primo tratto sperimentale del suo tunnel “anti traffico” costruito sotto la sede di SpaceX, a Los Angeles.

Si tratta di una galleria sotterranea in grado (come abbiamo già visto in passato) di far viaggiare i veicoli in modo passivo, agganciati a dei binari attraverso delle apposite appendici, a oltre 150 miglia orarie, cioè circa 240 km/h.

Leggi anche: The Boring Company: completato il tunnel sotto Los Angeles (Video)

Dalle immagini si vede una Model X viaggiare lungo il tunnel. Ma, come dichiara lo stesso Musk, il sistema è in grado di muovere anche altri tipi di veicoli elettrici a guida autonoma. Il tunnel dimostrativo è lungo circa 1,8 chilometri e collega la zona della sede di Space X con un’area di Hawthorne. È largo più o meno 3,7 metri (dunque molto stretto) e i veicoli vi accedono tramite un montacarichi. Le prime dimostrazioni pubbliche sono state fatte da piloti e dipendenti della The Boring Company, che hanno accompagnato anche alcuni giornalisti. I loro viaggia sotterranei non hanno mai superato i 70 km/h.

La stampa internazionale è divisa sulla resa del primo test: c’è chi ha speso parole di elogio e chi invece considera deludente l’esperienza nel tunnel. Uno scenario abbastanza classico per quanto riguarda le trovate di Elon Musk: il patron di Tesla, Space X e The Boring Company ha una incredibile capacità di far parlare di sé, nel bene e nel male.

Ad ogni modo, Musk ha voluto chiarire che, trattandosi di un tunnel sperimentale, con funzione dimostrativa, vi è ancora molto margine di miglioramento.

Ultima modifica: 19 dicembre 2018