Due nuove Bentley Bentayga in edizione limitata, con tweed scozzese e scacchiera

451 0
451 0

Sarà forse per celebrare il proprio centenario, ma Bentley appare davvero attivissima in questo periodo. Fra le varie iniziative e proposte messe in campo, la più recente è la presentazione di due nuovi modelli in edizione limitata di Bentley Bentayga, il SUV extralusso che diventa in questo caso ancora più esclusivo.

Si tratta di un progetto che ha come protagonisti Jack Barclay, il più antico rivenditore Bentley del mondo (si trova a Londra), Huntsman, una delle più importanti boutique di sartoria inglese esistenti, e la divisione bespoke Mulliner di Bentley. Da questa collaborazione fra numeri uno sono nati dunque Bentley Bentayga Sportsman e Bentley Bentayga Businessman.

Entrambi i modelli presentano all’interno delle speciali coperture e rifiniture realizzate con i pregiati tessuti in tweed firmati da Huntsman. Questi rivestimenti sono caratterizzati da iconici motivi e texture presenti nel catalogo Huntsman, fa cui il Pech 62, un disegno di tessuto creato appositamente dall’atelier londinese per celebrare il proprio centenario (festeggia con Bentley), ispirato a un cappotto appartenuto al celebre attore americano Gregory Peck e cucito proprio da Huntsman nel 1962.

Bentley Bentayga Sportsman e Businessman - Edizioni speciali firmate Mulliner e Huntsman 2
Foto: Bentley

Bentley Bentayga Sportsman si pone come il mezzo ideale per fare delle gite rilassanti in campagna (ovviamente circondati dal lusso), con un uso più pronunciato del tweed e l’aggiunta di inserti in pelle Imperial Blue e Ambra Liquid. L’esterno è in Candy Red. La versione Businessman ha invece una vocazione più urbana, con colori più scuri come l’antracite. Questa variante ha anche una speciale scacchiera firmata Mulliner inserita nel sedile posteriore, completa di un cassetto dove riporre i pezzi rivestito in tessuto Huntsman.

Bentley Bentayga Sportsman e Businessman - Edizioni speciali firmate Mulliner e Huntsman 6
Foto: Bentley

Non si conosce il prezzo, che è su richiesta, e nemmeno quanti siano gli esemplari previsti. Si tratta comunque certamente di SUV per pochissimi.

Ultima modifica: 2 luglio 2019

In questo articolo