Dowsetts Tipo 184, la replica stradale della mitica Alfetta di Fangio | VIDEO

741 0
741 0

Dowsetts Tipo 184 sulle orme di Alfa Romeo “Alfetta” Tipo 158 è stata per quasi tre lustri l’auto da corsa più veloce del mondo.

Imbattibile dal suo esordio nel 1938 fino dal 1951 quando la Alfa Romeo Tipo 158 nel 1950 con Farina e la “sorella” 159 con Fangio nel 1951 vinsero i primi due campionati mondiali di Formula 1 da assolute dominatrici.

Dowsetts Tipo 184

Alfa Romeo ha un passato impareggiabile, anche 11 vittorie alla Mille Miglia, come lei nessuna, che l’azienda inglese Dowsetts Classic Car Co. ha voluto riportare in strada.  

Letteralmente, perché la Dowsetts Tipo 184, il cui nome richiama la mitica monoposto, è una replica omologata per l’uso stradale.

Una riproduzione a distanza di oltre ottanta anni, raccontata nel video qui sopra. Fedele, con telaio in tubi, freni a tamburo e una carrozzeria proprio come l’Alfetta 158.

Il motore non è l’allora invincibile 8 cilindri di 1,5 litri con compressore volumetrico che arrivò a 450 cavalli di potenza, rispetto a un peso di 710 kg della vettura.

Ant Anstead, uno dei proprietari di Dowsetts Classic Car Co, che nel garage ha una vera Alfetta 158, ha realizzato la prima Tipo 184 con un duemila Alfa Romeo su base di una MG TD e un altro con la meccanica di Mazda MX-5. In ogni modo è possibile utilizzare numerosi quattro cilindri. La trazione ovviamente è posteriore.

Il primo esemplare di Tipo 184 è stato venduto nel 2021 in un’asta Scottsdale di Barrett Jackson a 100.000 dollari. Come nelle migliori tradizione inglese l’auto, se ordinata, è fornita in diverse configurazione di kit.

Che potrete trovare sul catalogo. L’omologazione stradale è possibile grazie a fari, frecce e quattro parafanghi da moto e altri accessori: il pacchetto aggiuntivo costa circa 2.700 euro.

Dowsetts Tipo 184, la galleria fotografica

Ultima modifica: 16 maggio 2022

In questo articolo