Doppietta Lamborghini nel primo round del British GT

291 0
291 0

Domenica da incorniciare per Lamborghini nel primo round del campionato British GT, grazie al team Barwell Motorsport che ha conquistato primo e secondo posto in Gara 2 a Oulton Park.

Partenza perfetta per le Lamborghini, con Phil Keen scattato dalla pole al volante della Huracán GT3 Evo n. 72, inseguito dal compagno di scuderia Sandy Mitchell sulla vettura n. 78. e dal sorprendente Marcus Clutton. Che alla partenza ha guadagnato due posizioni sulla Huracán GT3 Evo n. 55 del team JMH Auto.

Dominio continuo

Keen e Mitchell hanno iniziato fin da subito a fare una gara a sé, staccando il gruppo degli inseguitori. Mentre Clutton era costretto a cedere il terzo posto. A mezz’ora dal termine Mitchell è rientrato ai box per lasciare la Lamborghini n. 78 nelle mani di Rob Collard. Dopo pochi minuti Keen, autore del giro più veloce con un crono di 1:34.829, è stato sostituito da Adam Balon, rientrato in pista al comando.

Dopo pochi minuti la safety car, intervenuta in seguito a un incidente, ha congelato le posizioni fino alla bandiera a scacchi. Balon ha tagliato il traguardo in prima posizione, precedendo Collard. Da segnalare il quinto posto del Lamborghini Factory Driver Dennis Lind e di Michael Igoe con la Huracán GT3 Evo n. 18 del team WPI Motorsport.

Il prossimo appuntamento con il campionato British GT è programmato per il 15 e 16 agosto sul circuito di Donington Park.

Ultima modifica: 3 agosto 2020