Dalle due alle quattro ruote: motori Aprilia per le auto del Campionato Prototipi

521 0
521 0

Con il motore V4 da 1000 cc installato sulle sue moto RSV4, Aprilia si è guadagnata non pochi successi nelle gare di Superbike. Ora quello stesso propulsore entra nel mondo delle quattro ruote. È stato infatti scelto dal costruttore Wolf Racing Cars per essere montato sulle monoposto Wolf GB08 Thunder che gareggeranno nel Campionato Italiano Sport Prototipi 2018.

UN MOTORE DA MOTO CHE VA BENE PER LE MONOPOSTO

Secondo Wolf Racing Cars e Aprilia, il quattro cilindri a V della casa di Noale si presta bene a questo tipo di competizioni automobilistiche. Con una potenza di 201 cavalli, l’angolo di bancate di 65° e le sua qualità in termini di leggerezza e compattezza, potrebbe restituire interessanti prestazioni alle monoposto impegnate nella competizione monomarca.

I SUCCESSI DEL V4 DI APRILIA

La storia di questo motore fa in effetti sperare bene. Le due ruote sportive Aprilia che lo hanno adottato si sono aggiudicate ben sette titoli iridati nel Mondiale Superbike, di cui quattro Costruttori e tre Piloti nel corso di cinque stagioni, oltre all’en plein del 2015 (Piloti e Costruttori) nella Fim Cup Superstock 1000.

Ultima modifica: 4 aprile 2018