Daimler: storia del produttore tedesco di automobili

1431 0
1431 0

La Daimler è una casa automobilistica tedesca che possiede una variegata storia che parte dagli albori del secolo scorso, produce mezzi di trasporto. Nel corso della storia la casa automobilistica ha saputo dare il proprio contributo anche a livello di innovazione.

Daimler AG

L’attuale denominazione risale al 2007, quando il gruppo tedesco acquisisce l’americana Chrysler. Il periodo che va dal 1998 al 2007 vede la collaborazione in società tra i due gruppi aziendali, voluta dai vertici sia americani che tedeschi e definita ‘alla pari’.

L’azienda nasce nel 1890 per mano di Gottlieb Daimler che sperimenta il primo motore ad accensione incandescente e a controllo di velocità tramite i gas di scarico. I brevetti che ne conseguirono furono messi in pratica dalla Benz e qualche anno dopo le due società si fondarono per lavorare insieme.

Il lunghissimo periodo che va dal 1926 al 1998 vede la Daimler – Benz presentare al mercato dell’auto innovazioni che nel corso del tempo sono diventate uno standard adottato dalla totalità delle case automobilistiche. Esempi pratici sono la prima auto costruita con cella di protezione passeggero nel 1951 e la prima auto dotata di airbag e pretensionatore nel 1981.

Il cambiamento radicale nell’azienda avviene nel 1998 quando avviene la suesposta fusione con la Chrysler, che muta ulteriormente corso nel 2077 con l’acquisizione della Chrysler e l’attuale denominazione Daimler AG.

Mercedes – Benz automobili

Il marchio è stato poi utilizzato per la prima volta nel 1926 a seguito della fusione tra la Daimler e la Benz e contraddistingue il settore specifico delle auto. Ad oggi è uno dei marchi che rappresenta una fascia di automobili dall’indiscussa qualità costruttiva e innovativa.

Il marchio è di proprietà della Daimler AG e la sua caratteristica riconoscitiva è la famosa stella che nel corso degli anni ha variato la sua forma. Le tre punte celeberrime derivano da un disegno di Daimler in persona e stanno a significare la possibilità di utilizzo dei mezzi per terra, aria e mare.

Formula 1

L’impegno della Daimler AG e della Mercedes nelle competizioni automobilistiche ha radici antiche, ma per quello che riguarda la Formula 1 il debutto risale alla stagione 2010.

I risultati ottenuti sul campo sono degni di nota e si concretizzano in 4 titoli mondiali costruttori e 6 titoli mondiali piloti, segno che il lavoro sulle monoposto è in linea con strategie e obbiettivi vincenti.

Ma anche la presenza come scuderia vera e propria risale ad un’epoca abbastanza recente, la presenza nel campionato mondiale di Formula 1 come fornitore di motori si ha da parecchi anni, un esempio su tutti è la McLaren / Mercedes.

Ultima modifica: 8 gennaio 2018