Coyote e Carglass insieme per una maggiore sicurezza alla guida

284 0
284 0

Coyote e Carglass e insieme lanciano una promozione che premia chi interviene preventivamente e tempestivamente in caso di danno al parabrezza portando la propria auto in uno dei centri assistenza Carglass.

Carglass pone l’accento sull’importanza della prevenzione in caso di danneggiamento del parabrezza stimolando l’automobilista ad intervenire rapidamente in modo che si possano evitare situazioni di pericolo alla guida. Coyote offre da sempre un servizio di assistenza alla guida premium, legale e senza pubblicità attraverso dispositivi quali Coyote mini, Coyote NAV+ e tramite APP disponibile per iOS e Android, compatibile CarPlay e Mirrorlink.

Il servizio ricordiamo avvisa preventivamente, con 30 km di anticipo, e in tempo reale gli automobilisti delle situazioni stradali, dei dispositivi di rilevazione della velocità (Tutor e Autovelox fissi e mobili), traffico, incidenti, code, cantieri, e tantissimo altro ancora.

Prevenzione e sicurezza sono i fattori comuni di questa iniziativa per Coyote e Carglass. La promozione iniziata il 15 febbraio, sarà attiva fino al 31 marzo e prevede che ad ogni intervento di riparazione vetri in un qualsiasi punto vendita Carglass, verrà dato in omaggio un anno di abbonamento all’applicazione Coyote del valore di 71,88 euro.

Un vantaggio per i clienti Carglass che grazie a Coyote potranno guidare sereni per un anno ed essere avvisati su ogni imprevisto mentre sono alla guida, evitare multe e salvare i punti sulla patente, grazie anche al prezioso contributo della Community Coyote di oltre 5 milioni di utenti in Europa.

Le parole di  Maurizio Izzo, Country Manager di Coyote Italia

Abbiamo individuato in Carglass una strategia comune e cioè la sicurezza dell’automobilista, core business del servizio Coyote, ed è stato per noi naturale avviare questa collaborazione con loro . Questa iniziativa conferma ulteriormente il nostro impegno nel migliorare la nostra offerta con investimenti costanti e mirati“.

 

Ultima modifica: 18 febbraio 2021