Coppa delle Alpi, Waze garantisce la sicurezza stradale e partecipa 
con Alfa Romeo Giulia 1300 Super del 1973

767 0
767 0

Waze e una Alfa Romeo Giulia 1300 Super alla  Coppa delle Alpi. Si tratta della prestigiosa competizione invernale di regolarità per auto storiche organizzata da 1000 Miglia. L’edizione di quest’anno si snoda tra alcuni dei paesaggi più suggestivi dell’arco alpino e tra siti patrimonio dell’Unesco attraverso tre Paesi: Italia, Svizzera e Austria.

 Waze, l’app di navigazione gratuita con una community di 140 milioni di utenti in tutto il mondo, contribuirà a rendere la viabilità più sicura e scorrevole nelle aree toccate dalla competizione. Infatti, Waze, mediante una notifica specifica, avverte in tempo reale gli automobilisti in viaggio in prossimità delle prove cronometrate in corso per la Coppa delle Alpi per incentivare la cautela alla guida. 

 

Grazie al contributo della sua Community di Map Editor volontari che hanno prontamente modificato la mappa, l’app attraverso un avviso di “Lavori in corso” – che compare direttamente sullo schermo dello smartphone – avverte e invita gli utenti a prestare attenzione.

Alla Coppa delle Alpi partecipa anche Waze con l’auto numero 46 e l’equipaggio composto dal Regional Manager Italy ed EMEA Emerging Markets di Waze, Dario Mancini. Il team Waze è in gara con un’Alfa Giulia 1300 Super del 1973 recentemente restaurata a Lanciano in Abruzzo da appassionati alfisti locali e messa a punto dalla Scuderia del Portello.

Le parole di Dario Mancini, Manager di Waze e pilota della Alfa Giulia 1300 Super

“Grazie al supporto costante e continuativo della nostra Community di Map Editor sull’app sono visibili tutte le modifiche alla viabilità in occasione della gara. Sulla mappa di Waze, tutte le strade interessate dal passaggio cronometrico delle auto storiche sono state aggiornate permettendo così agli automobilisti in transito di essere preallertati aumentando il livello di sicurezza. Inoltre, siamo entusiasti di partecipare per la prima volta alla Coppa delle Alpi con un’auto targata Waze che abbiamo restaurato con passione e dedizione con l’aiuto di appassionati alfisti di Lanciano e poi messa a punto dalla Scuderia del Portello”.

 

Coppa delle Alpi, Waze garantisce la sicurezza stradale e partecipa 
con Alfa Romeo Giulia 1300 Super del 1973

Leggi anche: tutte le news su Waze

Ultima modifica: 10 marzo 2022