Compra una Porsche 911 Turbo S con un assegno falso: arrestato

560 0
560 0

Le Porsche 911 sono da sempre delle auto fra le più desiderate dagli appassionati di veicoli sportivi. C’è chi la desidera talmente tanto da essere disposto a far carte false per averla. È ciò che è accaduto a Destin, in Florida, dove un uomo di 42 anni, Casey William Kelley, lo scorso 27 luglio è riuscito ad acquistare una Porsche 911 Turbo S in una concessionaria locale utilizzando un assegno da 139.203,05 dollari (circa 117mila euro) stampato in casa.

La concessionaria si è resa quasi subito conto della frode, sporgendo denuncia presso l’ufficio locale dello Sceriffo. Le indagini sono dunque partite immediatamente, ma la svolta è arrivata a causa dell’ingordigia del truffatore. Il giorno seguente, infatti, Kelley ha provato a spendere un altro assegno falso, del valore di 61.521 dollari (circa 52mila euro) in un negozio di Miramar Beach per l’acquisto di tre orologi Rolex. Qui ha trovato uno scrupoloso gioielliere, il quale, prima di dare all’uomo gli orologi, ha voluto verificare la bontà dell’assegno. Certificata l’invalidità del pagamento, il venditore ha dunque sporto denuncia, contribuendo alla.

Ultima modifica: 10 agosto 2020