Classifica delle migliori dieci auto coupè del 2017

6950 0
6950 0

Coupè è sinonimo di sportività e di linea aerodinamica e nel 2017 numerosi sono stati i modelli che si sono distinti all’interno del mercato auto.

Dopo qualche anno di ‘buio’ dettato da cali delle vendite notevoli e minor interesse verso il segmento, da qualche tempo le auto coupè stanno risalendo la china all’interno del mercato; le proposte delle case automobilistiche sono interessanti in questo senso e l’offerta si snoda attraverso modelli lussuosi che fanno della linea e delle prestazioni i loro fiori all’occhiello.

Mercedes – Benz classe CLA

Auto della casa tedesca che segna la volontà di voler dire la propria nel segmento delle berline – coupè, che si presenta abbastanza ampio.

La linea spiovente sul posteriore non sacrifica lo spazio per i passeggeri e tutto sommato in 4 si sta comodi. Il frontale si presenta d’impatto, aggressivo e sportivo ma senza  rinunciare all’eleganza che contraddistingue il modello.

Ampia la gamma di motorizzazioni che trovano nel modello 2.0 da 170 CV a gasolio un ottimo compromesso. I prezzi di listino partono da 31.140,00 euro.

Audi A5 Sportback

Linee marcatamente sportive per questa berlina a quattro porte dal profilo aerodinamico che punta sulla qualità dei propri allestimenti e sulle prestazioni dei motori a disposizione.

Lo spazio a disposizione dentro l’abitacolo è ampio; in 5 si sta comodi  ma la sensazione è quella di stare compressi a causa del tetto basso sopra la testa, sebbene la percezione termini quasi immediatamente.

La guida è fluida e grintosa grazie ai motori turbodiesel da 190 CV che riescono a offrire discrete prestazioni pur essendo poco assetati. 45.510,00 euro il costo per la versione business.

BMW serie 3 berlina

Auto che fa concorrenza in casa alla serie 5, ma che possiede una sua identità che non fa pensare semplicemente ad una sorella più piccola.

I motori sono brillanti e l’auto si guida con facilità e scioltezza, aiutata dalle dimensioni non troppo esagerate.

Molto ricca la dotazione di serie che prevede il cruise control e in generale optionals da vera ammiraglia. Il motore che risulta più venduto è il 2.0 da 190 CV che presenta anche un prezzo d’acquisto inferiore ad altre versioni, costa 40.000,00 euro e si presenta scattante.

BMW serie 4 Gran Coupè

Il suo nome non lascia alcun dubbio su quella che è la natura di questa auto a quattro porte e dal profilo aerodinamico da sportiva.

L’ampio frontale da la sensazione di dominare la strada, complice anche la guida incassata nel sedile e il tunnel centrale parecchio avvolgente. La dotazione di serie è da top di gamma e rende l’abitacolo funzionale e a misura di conducente, tutto è accessibile e a portata di mano.

Il motore ‘base’ 2.0 benzina sovralimentato da 252 CV da grandi soddisfazioni ma per chi percorre molti chilometri c’è la più tranquilla versione a gasolio 2.0 da 150 CV, parca nei consumi così come a livello prestazionale. I prezzi di listino partono da 42.450,00 euro chiavi in mano.

Mercedes – Benz classe C coupè

Modello a tre porte dalla chiara impostazione aerodinamica da coupè, pensata per i viaggi, risulta scomoda per i passeggeri posteriori a causa del tetto marcatamente convergente verso il basso. La linea è impeccabile e il modello attuale segna un confine preciso con la precedente versione, meno estrema.

Il motore 2.0 turbodiesel da 170 CV riesce a difendersi benissimo, economico se si acquista quest’auto per percorrere molti chilometri. Sono richiesti 45.397,00 euro dalla casa per la versione Sport.

Mercedes – Benz classe E coupè

Auto dalla linea sportiva come la minore classe C coupè, ma dalla linea marcatamente più imponente per le dimensioni e nello stesso tempo non nasconde il fatto di essere un’auto elegante. Pensata per i lunghi viaggi veloci, è comoda per 4 persone a patto che i passeggeri posteriori non siano troppo alti.

Il silenzioso 2.0 a gasolio da 194 CV è una scelta bilanciata per questa elegante vettura che offre una dotazione di serie di alto livello e costa 56.050,00 euro nella versione Sport.

BMW serie 4 coupè

Modello sportivo della casa tedesca che deriva dalla serie 3, rivista nelle linee che si presentano marcatamente aerodinamiche. Il concetto fondamentale di quest’auto rimane il piacere di guida e dotazioni importanti come il cruise control o le sospensioni attive regolabili non sono che una conferma di questo.

Esteticamente sembra meno compatta di quanto non è e il muso lungo e imponente richiama alla tendenza stilistica che BMW sfoggia su molti modelli in listino.

La versione con motore a benzina 2.0 da 252 CV riesce a fornire delle prestazioni eccellenti e costa 52.150,00 euro.

Audi A5 coupè

Il modello restylizzato di questa auto mantiene le caratteristiche del precedente ma la linee si rinfrescano diventando più spigolose. Lo spazio a bordo è tanto ma per i passeggeri posteriori (solo 2) l’accesso è scomodo e il tetto troppo vicino se si è alti.

La comodità a livello anteriore è tanta ma la posizione di guida richiama l’impostazione sportiva, quindi risulta bassa. Le dotazioni sono di ottimo livello sulle versioni di metà listino, quelle ‘base’, in rapporto al prezzo, offrono poco.

L’opzione più gettonata dal mercato è stata quella con il motore 2.0 turbodiesel da 190 CV sufficienti a fornire qualche soddisfazione alla guida con un occhio ai consumi. Prezzo 45.550,00 euro con allestimento Sport.

Porsche Panamera Sport Turismo

Rispetto alla versione standard questo modello vuole essere un compromesso tra sportività e comodità, si presenta infatti con un tetto meno spiovente nella zona posteriore. Rimangono inalterate tutte le caratteristiche costruttive e lussuose che contraddistinguono il marchio tedesco. L’abitacolo è spazioso in quest’auto concepita per i viaggi veloci in tutta comodità.

Molto interessante la versione con motore ibrido benzina / elettrico a listino, 462 CV di potenza e un risparmio evidente sui consumi, il cui costo è 118.158,00 euro.

Porsche 911 GT3

L’icona della casa automobilistica tedesca è cambiata nel tempo mantenendo inalterate le sue caratteristiche essenziali per quello che riguarda la linea. La 911 nasce come auto sportiva e nel modello GT3 si esalta fino a raggiungere prestazioni davvero notevoli.

Il motore è un 4.0 da 500 CV che si fanno sentire tutti considerate l’aerodinamica e le dimensioni compatte dell’auto. Gli interni sono moderni e tecnologici e richiamano al puro stile Porsche con i classici 5 quadranti tondi al cruscotto.

Il prezzo per portare la GT3 dentro al proprio garage è di 159.580,00 euro chiavi in mano.

 

Ultima modifica: 23 gennaio 2018