Classifica dei dieci migliori modelli di auto da donna

202 0
202 0

Il mercato delle auto è molto vasto e offre la possibilità di trovare una risposta a qualsiasi domanda; molte sono le proposte di auto femminili.

Il carattere di un’auto lo si può evincere da tante sfumature, dalla linea, dalle finiture o dalle prestazioni. Vi sono auto dedicate alla famiglia, auto dalla vena prettamente sportiva, auto per la la città e auto femminili, modelli dedicati prettamente alle donne che talvolta si rivelano un prolungamento della visione stilistica della proprietaria.

Esistono dieci modelli che per la loro estetica e funzionalità sono più di tutti dedicati alle donne.

Mini Countryman

Vettura elegante che riesce a coniugare spazio e finiture interne con linee esterne gradevoli, eleganti e marcate. La vena da familiare viene nascosta e la presenza dei portelloni posteriori non si nota.

Il frontale è aggressivo e tiene separati i fari dall’ampia mascherina. A livello interno la cura del dettaglio che distingue il marchio di proprietà BMW non manca di certo. L’ampio quadrante centrale a orologio integra uno schermo touch multimediale che fornisce all’aspetto generale un carattere innovativo.

Buone tutte le motorizzazioni a disposizioni che vedono nella versione a benzina da 136 CV un modello dotato di brio, perfetta per chi utilizza l’auto prevalentemente in città. I prezzi di listino partono da 24.950,00 euro.

Lancia Ypsilon

Le eleganti linee esterne denotano uno stile molto apprezzato dalle guidatrici. Comoda la soluzione delle 5 porte che prevede gli sportelli posteriori con le maniglie a scomparsa, che fanno apparire la linea più snella senza rinunciare alla comodità.

Gli interni sono realizzati con cura del dettaglio molto evidente e soluzioni stilistiche importanti, come la strumentazione centrale dall’impronta retrò, che si integrano perfettamente con la tappezzeria interna che propone soluzioni ricercate.

Il modello più femminile della gamma è sicuramente la versione Mya, che nella versione a quattro posti alimentata a gasolio costa 18.400,00 euro.

Mercedes classe A

Abbandonato il passato da piccola monovolume, oggi la classe A si presenta come una berlina a 5 porte elegante e sofisticata, dalle linee esterne molto accattivanti.

Gli spazi interni sono ben distribuiti, davanti sono più ampi, nella parte posteriore se si è in tre si sta scomodi. Le dotazioni interne sono lussuose per un’auto rifinita in ogni dettaglio e molto sicura alla guida, grazie ai sistemi attivi.

L’unica pecca è che anche sulle versioni più ricche presenti a listino alcuni accessori sono sempre a pagamento, come ad esempio il climatizzatore automatico bi – zona.

Le versioni 1.6 a benzina da 122 CV offrono un perfetto equilibrio per chi utilizza l’auto molto a livello urbano e non mancano di spunto. Il prezzo è di 27.758,00 euro.

Fiat 500

Forse l’auto che più di tutte è stata preferita dal lato femminile del mercato. Piccola, elegante e dalle finiture ricercate. Lo spazio è comodo per i due posti anteriori, ma dietro si può essere ospitati discretamente.

Le numerose opportunità di soluzioni estetiche interne permettono di modulare l’auto e farla diventare estremamente personale. Le linee esterne sono gradevoli e fresche, specie dopo l’ultimo restyling.

Molto riuscito il motore 0,9 turbo benzina da 85 CV, consumi bassi e prestazioni che si mantengono di tutto rispetto. Interessante l’economica versione 1.3 a gasolio da 80 CV che non manca di spunto e risulta poco assetata di carburante. I prezzi partono da 13.850,00 euro chiavi in mano.

Ford Kuga

Grande SUV che offre spazio e abitabilità interna invidiabile. Le linee esterne sono imponenti ma filanti nello stesso tempo e il carattere aggressivo del frontale dà l’impressione che l’auto sia più grande delle effettive misure.

Gli interni sono molto ben curati e si presentano abbastanza eleganti nelle finiture, a patto di scegliere una versione più ricca dal listino. Il motore più indicato è quello a gasolio da 179 CV che fornisce le giuste prestazioni senza eccedere nei consumi. Più economico il 150 CV ma decisamente più pacato. Prezzi a partire da 23.250,00 euro.

Peugeot 108

Compatta city car progettata per 4 ma comoda per 2, con la possibilità della soluzione a 5 porte. Le linee sono molto gradevoli a livello esterno e nella versione 3 porte risultano più proporzionate.

Le finiture interne sono molto curate e le dotazioni di serie discrete. Particolare la scelta di colori per la carrozzeria, a cui possono essere abbinate soluzioni interne eleganti.

Il motore 1.2 a benzina da 82 CV riesce a fornire prestazioni adeguate e risulta perfetto per muoversi in città. Il prezzo di listino è di 13.550,00 euro.

Nissan Juke

SUV di piccole dimensioni che punta sulle particolarità della sua linea esterna e si propone come mezzo che vuole stupire. Il frontale nella nuova versione mantiene la soluzione dei fari alti, che fornisce un aspetto imponente a quest’auto che in realtà è compatta.

Lo spirito che anima l’esterno continua anche all’interno con la particolare plancia che si inserisce in un contesto ben curato.

La versione 1.5 a gasolio da 110 CV ha un ottimo rendimento su strada e consuma poco. Il prezzo di listino è di 23.500,00 euro.

BMW X1

Il più piccolo SUV della casa tedesca propone una linea che lo fa apparire più grande di quanto non sia in realtà. La vista laterale mette in mostra le linee filanti che creano soluzione di continuità dalla parte anteriore a quella posteriore.

L’eleganza continua all’interno con finiture di gran pregio e cura del dettaglio, ma la dotazione potrebbe essere più ricca, anche nelle versioni più accessoriate.

La versione 1.5 a benzina da 140 CV è perfetta per chi non percorre molti chilometri e costa a listino 33.550,00 euro chiavi in mano.

Smart

L’auto che forse più di tutte incarna lo spirito femminile della guida, l’auto compattissima da città che grazie alla sua facilità di guida è diventata un emblema della mobilità urbana.

Nella sua versione a 2 posti, propone ingombri esterni ridotti e spazio interno con un discreto bagagliaio proporzionato agli spazi. Le versioni elettriche si rivelano molto interessanti, economiche e a emissioni zero. Costa 24.756,00 euro.

Seat Mii

La piccola della casa spagnola è un’auto da città con tutte le carte in regola per piacere alle signore. Linee esterne accattivanti, ingombri ridotti, interni curati e raffinati. Agevole da utilizzare nel traffico cittadino promette consumi ridotti di carburante.

Diventa più comoda nella versione a 5 porte, anche se la versione con due sportelli in meno risulta più gradevole come linea. I prezzi partono da 10.600,00 euro, unico motore un 1.0 da 60 CV che risulta adeguato alla vettura.

Ultima modifica: 29 gennaio 2018