Chevrolet ha tagliato del 20% la produzione di Corvette C8 2020

460 0
460 0

Chevrolet ha dovuto tagliare del 20% la produzione prevista della nuova Chevrolet Corvette C8 2020, l’ottava generazione della iconica muscle car americana.

Tale riduzione è dovuta allo sciopero di sei settimane della United Auto Workers (UAW) contro la General Motors. La notizia è stata resa nota dopo le rimostranze di un rivenditore Chevrolet di Louisville, Mike Davenport, il quale ha raccontato di aver ricevuto qualche settimana fa la comunicazione che il numero di Corvette C8 2020 a lui assegnate sarebbero state meno del previsto: “abbiamo perso circa il 15% delle nostre assegnazioni”, ha affermato Davenport.

Dopo aver chiesto spiegazioni, il venditore ha ricevuto risposta dalla casa madre: Chevrolet si è detta costretta a ridurre del 20% la produzione dei modelli 2020 della Corvette C8 a causa dei giorni di lavoro persi durante lo sciopero della UAW. L’inizio della produzione degli esemplari 2021, infatti, inizierà già l’1 settembre di quest’anno e dunque non vi è abbastanza tempo per recuperare i numeri previsti per la versione 2020.

Ultima modifica: 23 gennaio 2020