I caschi Nolan diventano francesi

427 0
427 0

Nolan, la celebre azienda di caschi fondata da Lander Nocchi a Brembate Sopra nel 1972, non è più italiana. È stata infatti acquisita da 2R Holding, società francese a sua volta di proprietà del fondo Eurazeo, e che controlla già marchi legati all’abbigliamento per centauri come Bering, Segura, Cairn, Bagster e Shark.

Leggi anche: Caschi Nolan 2019, tutte le novità

L’operazione è stata annunciata con un breve comunicato stampa pubblicato dall’azienda bergamasca.

Ecco cosa si legge nel comunicato: “Ieri sera [2 aprile] è stato firmato il contratto di vendita della Helmet Invest che detiene le azioni della Nolangroup a favore della 2R Holding che controlla anche il gruppo Shark. La 2 Ride Holding è a sua volta posseduta dal fondo di investimento francese Eurazeo. Perché il contratto di vendita diventi definitivo e consenta il trasferimento delle azioni, occorrerà che l’Antitrust non sollevi obiezioni e il tutto richiederà circa un mese”.

Nolan però rimane nelle intenzioni un marchio rappresentante il made in Italy. L’amministratore delegato Enzo Panacci e con lui tutta la squadra dirigenziale non è stata infatti toccata da questo cambio proprietario. Inoltre, e soprattutto, nemmeno la produzione di caschi subirà modifiche, rimanendo in Italia nello storico stabilimento di Brembate di Sopra.

Ultima modifica: 4 aprile 2019