carburtore: quando va cambiato e quanto costa

337 0
337 0

Il carburatore è una parte meccanica di un veicolo e, in particolare, del rispettivo motore a combustione. Vediamo quando sarà necessario sostituire questa componente.

Motivi di danneggiamento

La corretta carburazione, è un fattore indispensabile per l’efficienza di un motore e la sua salute. Per funzionare correttamente, la pompa e le valvole di un motore, dovranno essere bagnate dalla miscela; per questa ragione, dopo una lunga sosta del veicolo, potrà essere necessario effettuare il controllo e la sostituzione delle membrane. La sostituzione delle membrane potrà inoltre rendersi necessaria ogni anno; certamente una mancata sostituzione di questa componente, potrà provocare un impoverimento della miscela e un conseguente danno al sistema di carburazione. Nell’ipotesi più grave avviene il grippaggio del motore.

Se il carburatore perde benzina, potrebbe darsi che vi è un problema a qualche guarnizione rovinata o in alternativa un danno al serbatoio. E’ importante precisare che molti dei danni che vengono causati al carburatore, derivano direttamente da una regolazione troppo magra di questa componente; in queste circostanze, le temperature all’interno del motore sono infatti maggiori e si potrebbero creare delle forature del pistone, rigature dei cilindri e addirittura grippaggio, dal momento che l’olio non viene bruciato sulla superficie incandescente del cilindro.

Costi per il cambio

Per quanto riguarda i costi di sostituzione del carburatore, essi si aggirano attorno ai 100 euro. Il problema della sostituzione potrà essere anche affrontato da soli; il costo di un kit di sostituzione è molto basso (il prezzo si aggira attorno ai 20, 30 euro). Prima di sostituire il carburatore, quello che potremo fare è pulirlo in modo accurato con un buon detergente. In questo modo, con tutorial alla mano, potremo anche imparare qualcosa della meccanica della nostra automobile; attenzione però a non fare danni. Per la pulizia del carburatore, dovremo procurarci in un negozio di ricambi auto, una apposita bomboletta spray di detergente per la pulizia del carburatore.

Per effettuare la pulizia sarà necessario rimuovere il filtro dell’aria e andare a spruzzare con la bomboletta le connessioni, sulla parte esterna del carburatore. Ad ogni modo sarà molto importante fare controllare il carburatore del vostro autoveicolo, ad ogni manutenzione periodica. Se il carburatore ha dei problemi, andate a sostituire alcune componenti con dei ricambi di qualità superiore. Il costo della manodopera per la ricostruzione di un carburatore è decisamente elevato da diventare proibitivo; sicuramente converrà molto di più la sostituzione di tutto lo strumento intero. In tal caso, installate un carburatore con alta efficienza.

Ultima modifica: 26 marzo 2018