Cambiare colore dell’auto con la forza del pensiero? BMW dice che si può fare

188 0
188 0

BMW, in collaborazione con la startup tedesca brainboost, ha proposto a Monaco, all’evento rad°hub (che si è tenuto presso gli stabilimenti BMW) un affascinante esperimento basato sulla BMW iX Flow: cambiare colore dell’auto con la sola forza del pensiero.

Innanzitutto ricordiamo la BMW iX Flow, modello che al CES di Las Vegas 2022 (lo scorso gennaio) era stato presentato accessoriato con E Ink, una tecnologia che permette di cambiare l’intero colore della carrozzeria con premendo semplicemente un pulsante. Ebbene, la startup di Monaco brainboost ha provato a usare la nuova e migliorata tecnologia per il cambio di colore in una collaborazione speciale con BMW, con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della salute mentale.

Cambiare il colore dell'auto con il pensiero con BMW 2
Cambiare il colore dell’auto con il pensiero con BMW (Foto: BMW)

In sostanza, la BMW iX Flow è stata collegata direttamente al cervello di alcuni partecipanti volontari, attraverso un elettroencefalogramma (EEG) che registra l’attività elettrica del cervello. In base agli stati d’animo registrati dall’EEG, il colore della BMW iX Flow può cambiare.

“I modelli di colore della BMW iX Flow reagiscono all’attività cerebrale e ne riflettono il livello di attività”, dice Philipp Heiler, CEO di brainboost, il quale continua dicendo che “Una volta che il cervello è a riposo, anche i cambiamenti dei disegni sull’iX Flow diventano più calmi e regolari”.

Cambiare il colore dell'auto con il pensiero con BMW 1
Cambiare il colore dell’auto con il pensiero con BMW (Foto: BMW)

Nell’esperimento di brainboost al rad°hub, un’animazione speciale veniva attivata se i partecipanti riuscivano a mantenere un certo stato per diversi secondi. Esercitando un controllo sui propri pensieri, i partecipanti hanno potuto gradualmente calmare e rilassare la propria mente.

Ma come funziona tutto questo sitema di cambio colore?

In sostanza, la carrozzeria della BMW iX Flow è stata rivestita con una speciale pellicola che contiene milioni di capsule di colore. Quando vengono stimolate da impulti elettrici, i pigmenti bianchi caricati negativamente o quelli neri dalla carica positiva, si raccolgono sulla superficie, cambiando in questo modo il colore esterno.

Ultima modifica: 6 giugno 2022

In questo articolo