Brexit: i tedeschi sono preoccupati per l’aumento del costo delle loro auto in Inghilterra

856 0
856 0

Dalla Germania arriva un messaggio di allarme che tocca la questione Brexit. Secondo Steffen Behm, portavoce della camera dell’industria e del commercio tedesca (DIHK), le auto teutoniche vendute nel Regno Unito subiranno un impennata dei prezzi pari al 10% dopo l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea.

Secondo le regole della World Trade Organisation, infatti, una volta venuti meno i regolamenti europei nelle transazioni fra UK e Germania, le importazioni di auto tedesche verranno automaticamente tassate del 10%. Un dazio che non solo dovrà essere pagato da importatori ed esportatori, ma che soprattutto inciderà sulle tasche del cliente finale.

Le preoccupazioni della DIHK trovano supporto e condivisione anche dall’altra parte della manica, attraverso le parole di Gareth Jones, presidente della Society of Motor Manufacturers and Traders (SMMT). Jones, parlando della questione, ha affermato che è necessaria una risposta pronta da parte del governo britannico per proteggere il settore automobilistico.

Ultima modifica: 15 novembre 2017