Brembo rafforza la sua posizione in Pirelli: quasi 5%

356 0
356 0

Brembo scommette ancora di più su Pirelli. Dopo aver annunciato, lo scorso marzo, di aver acquisito il 2,43% del capitale del produttore di pneumatici, Brembo ha in questi giorni completato le operazioni per un ulteriore acquisto di quote, arrivando alla soglia del 5%.

In una nota rilasciata dall’azienda di Curno specializzata in impianti frenanti d’alta gamma, si legge:

“Adottando un approccio non speculativo e di lungo periodo, Brembo ha deciso autonomamente di investire in Pirelli, azienda che per storia, brand, leadership e propensione all’innovazione rappresenta, come Brembo, un’eccellenza italiana particolarmente significativa nel settore di riferimento. Brembo, sia direttamente sia tramite la società controllante Nuova FourB, ha terminato il processo di acquisto raggiungendo il 4,99% del capitale di Pirelli spa.”

Tale dichiarazione conferma le rassicurazioni espresse dal vice presidente esecutivo di Brembo, Matteo Tiraboschi, il quale spiega che non vi è alcuna intenzione da parte della sua società di assumere ruoli di guida all’interno di Pirelli né, tanto meno, arrivare a una fusione completa fra le due aziende.

“Abbiamo fatto un investimento che avevamo deciso prima dell’epidemia di COVID-19, in un’azienda che conosciamo e rispettiamo molto, con un posizionamento di mercato molto simile al nostro”, ha affermato Tiraboschi.

Ultima modifica: 4 agosto 2020